Home Sport Priorità nella finestra di mercato del Real Madrid: Kylian Mbappe non è...

Priorità nella finestra di mercato del Real Madrid: Kylian Mbappe non è arrivato, Aurelien Tchouameni lo ha fatto; Possono aggiungere altro?

167
0

L’improbabile corsa del Real Madrid alla gloria della Champions League ha confermato ancora una volta la grandezza senza pari del club spagnolo e come non sia mai saggio escluderli. Perdenti contro PSG, Chelsea, Manchester City e Liverpool, hanno avuto esplosioni offensive dagli ottavi alle semifinali prima di ottenere una vittoria inaspettata sul Liverpool in finale grazie al gol di Vinicius Jr. e alla leggendaria prestazione in rete di Thibaut Courtois. Ricorda, hanno perso contro una squadra di cui la maggior parte non aveva nemmeno sentito parlare allo sceriffo Tiraspol nella fase a gironi, solo per poi finire la stagione come i re d’Europa per la 14esima volta record.

In vista della prossima stagione, saranno ovviamente considerati i favoriti per vincerla di nuovo. I campioni della Liga devono anche capire di migliorare, mantenendo il proprio core mentre si aggiungono. Potrebbero aver perso la superstar Kylian Mbappe, con l’attaccante francese rimasto al PSG, ma sono piuttosto attaccati con il miglior giocatore del mondo in Karim Benzema e una superstar in erba in Vinicius Jr.

Ecco come stanno le cose con la squadra del Real Madrid, chi potrebbe e dovrebbe seguire e molto altro:

Prospettive del portiere del Real Madrid

  • Soggiorno: Corteis
  • Partecipazione: Nessuno al momento
  • Opzione di prestito: Andrij Lunin

La posizione è in buone mani come ha mostrato Courtois in finale con la sua esibizione magistrale. Ha fornito prove per sostenere che è il miglior portiere del mondo con le sue incredibili parate contro un rovente attacco del Liverpool. I Blancos sono in quella posizione con il belga e Andriy Lunin è un giocatore ucraino molto apprezzato che è il suo backup. Lunin ha un potenziale da star, quindi non sarebbe poi così sorprendente vedere un’altra mossa in prestito per lui, essendo già andato a Leganes, Valladolid e Oviedo.

Mosse ideali: Courtois ha solo 30 anni, quindi non c’è davvero bisogno di fare mosse degne di nota. Ci sono stati collegamenti con Gabriel Slolina, con il giovane americano che non ha carenza di corteggiatori, anche se qualsiasi trasferimento comporterebbe probabilmente un prestito al suo attuale club, il Chicago Fire. Aggiungere una giovane prospettiva ha molto senso mentre guardano in fondo alla strada. Qualcuno come Maarten Vandervoordt del Genk sarebbe una mossa saggia, ma acquisirlo probabilmente dovrebbe anche venire con una mossa in prestito da qualche parte per ottenere minuti.

Vedi anche:  Rangers vs. Napoli riprogrammato per mancanza di risorse di sicurezza dopo la morte della regina Elisabetta II

Prospettive della difesa del Real Madrid

  • Soggiorno: Dani Carvajal, Eder Militao, David Alaba, Nacho, Ferland Mendy
  • Partecipazione: Antonio Rudiger
  • Restituzione del prestito: Alvaro Odriozola
  • Partenza: Marcello
  • Futuro incerto: Gesù Vallejo
  • Opzione di prestito: Mario Gila, Miguel Gutierrez, Rafael Zamora

I Blancos, per tutti i soldi che spendono, ora hanno Militao e poi i trasferimenti gratuiti di Alaba la scorsa stagione e Rudiger in questa stagione. Con la versatilità di Nacho, non c’è bisogno di preoccuparsi della profondità della schiena centrale. Odriozola è un giocatore con un soffitto alto che proprio non ha avuto l’impatto previsto come terzino, ma forse avrà un’altra possibilità. Sarebbe saggio aggiungere alla posizione di terzino mentre Marcelo se ne va, ma anche Alaba può giocare lì.

Mosse ideali: Inseguire un terzino come il capitano del Valencia Jose Luis Gaya ha molto senso, mentre sarebbe interessante anche Marcos Alonso del Chelsea, anche se ha già giocato per il club e sembra più vicino a una mossa del Barcellona se dovesse tornare in Spagna. Hanno abbastanza talento in arrivo per non doversi preoccupare, ma Dani Carvajal non sta diventando più giovane. Cercali per aggiungere un pezzo giovane a terzino.

Prospettive del centrocampo del Real Madrid

  • Soggiorno: Toni Kroos, Luka Modric, Marcos Asensio, Casemiro, Federico Valverde, Eduardo Camavinga
  • Restituzione del prestito: Reinier
  • Partenza: Isco
  • In arrivo: Aurelien Tchouameni
  • Futures incerti: Dani Ceballos
  • Opzioni di prestito dell’esercito: Antonio Bianco, Pietro

Il centrocampo consolidato è destinato a migliorare. L’iconico trio di Kroos, Modric e Casemiro continuerà a guidare questa squadra andando avanti, con Modric che ha appena firmato un nuovo contratto fino all’estate del 2023. Ci sono alcune partenze con Isco fuori dalla porta a parametro zero, mentre è difficile vedere un posto per Ceballos in rosa. Già con un’incredibile profondità di centrocampo grazie a Camavinga e alla versatilità di Valverde, ci si aspetta che si aggiungano a questo quest’estate.

Vedi anche:  Benfica vs Liverpool: come guardare online, informazioni in diretta sulla Champions League, tempo di gioco, canale TV

Mosse ideali: Con il trasferimento del giovane francese Aurelien Tchouameni dall’AS Monaco già concluso, cosa vogliono di più? Devono capire cosa hanno in Reinier, ma non devono armeggiare molto con la posizione, in verità. Avranno un centrocampo carico di quanto si potrebbe davvero immaginare, e semmai alcune giovani prospettive dal Sud America avrebbero molto senso. L’atterraggio di Tchouameni significa quasi sicuramente che non saranno presenti alle lotterie di Paul Pogba, se mai lo fossero davvero.

Prospettive d’attacco del Real Madrid

  • Soggiorno: Karim Benzema, Vinicius Jr., Rodrygo
  • Restituzione del prestito: Borja Mayoral, Takefusa Kubo
  • Partenza: Gareth Bale, Mariano
  • Futures incerti: Luka Jovic, Eden Hazard
  • Opzione di prestito: Juan Latasa

Hanno bisogno di fare delle mosse qui, e penso che faranno un grande successo. È il Real Madrid, ed è quello che fanno. Mayoral probabilmente non è considerato abbastanza buono, Jovic non è stato abbastanza bravo, Bale se n’è andato e Mariano sicuramente cercherà minuti altrove. Kubo potrebbe sicuramente restare a causa di quante promesse ha, ma potrebbero usare un attaccante di riserva o uno grande per prendere il posto di Benzema in un paio di stagioni. Anche la loro profondità alare potrebbe usare una spinta con Hazard che non ha funzionato affatto.

Mosse ideali: Ci sono stati collegamenti con Gabriel Jesus, ma probabilmente non vorrà più essere un backup, vero? Mohamed Salah di certo non sta succedendo, resterà al Liverpool per un’altra stagione, ma ultimamente si è parlato di Raheem Sterling del Manchester City. Sarebbe un giocatore costoso da acquisire, ma questo non li ha fermati prima. Alexander Isak della Real Sociedad avrebbe senso per molte ragioni e offre uno stile diverso da quello di Benzema. Inoltre, inseguire Darwin Nunez del Benfica potrebbe essersi rivelato saggio, anche se il suo futuro probabilmente ricade nel Liverpool. Ma prendere Isak e poi cercare di attirare qualcuno come Bukayo Saka dell’Arsenal o un’altra giovane stella in erba potrebbe far star bene i Blancos a lungo termine dopo la delusione di Mbappe che rimane in Francia.

Articolo precedenteÈ molto tipico bere birra così in estate, ma è un errore
Articolo successivoBitcoin precipita dopo il box della piattaforma di criptovaluta