Home Sport Priorità nella finestra di mercato del Milan: nuovo difensore centrale, Renato Sanches...

Priorità nella finestra di mercato del Milan: nuovo difensore centrale, Renato Sanches e due acquisti già fatti

61
0

Un mese fa AC Milan i tifosi festeggiavano la vittoria dello scudetto dopo 11 anni di attesa, ma da allora molte cose sono cambiate. I rossoneri in primis hanno cambiato proprietà, con la società di investimento privata americana RedBird Capital che ha firmato un preliminare per l’acquisto del club. Il fondatore dell’azienda, Gerry Cardinale, ha preso in mano il club e sta dando la sua impronta a molteplici aspetti del Milan. L’annuncio ufficiale è arrivato all’inizio di giugno e il passaggio alla nuova proprietà avverrà nel corso dell’estate, con una chiusura prevista entro settembre 2022. Intanto Paolo Maldini e Ricky Massara stanno lavorando per migliorare il roster, ma le cose stanno andando un po’ lento per ora, in parte grazie a quella transizione.

Prospettive del portiere del Milan

  • Soggiorno: Mike Maignan, Cipriano Tatarusanu
  • Incerto futuro: Antonio Mirante

L’estate scorsa è stata quella che ha visto un grande cambiamento tra i bastoni, con Gianluigi Donnarumma lasciare il Milan alla scadenza del suo contratto e il club ha ingaggiato l’ex portiere del Lille Mike Maignan. Ha finito per diventare il miglior portiere della stagione in Serie A. È destinato a rimanere con Ciprian Tatarusanu come suo numero due.

Ideale si sposta: Il futuro del terzo portiere, Antonio Mirante, è ancora indeciso. Mentre sono ancora in corso le trattative per un nuovo contratto, il club non ha ancora preso una decisione definitiva su di lui. Se rimane, Alessandro Pizzari chi è tornato dal prestito a leccese ripartirà la prossima stagione.

Prospettive difensive del Milan

  • Soggiorno: Fikayo Tomori, Pierre Kalulù, Simon KjaerTheo Hernandez, Davide CalabriaAlessandro Florenzi
  • Partenza: Alessio Romagnoli
  • Incerto futuro: Matteo GabbiaFodé Ballo-Touré

La difesa di Stefano Pioli è stata una delle chiavi del titolo della scorsa stagione con solo 31 gol subiti in Serie A. Quindi non c’è molto da fare per migliorare questa unità. L’ex difensore del Chelsea Tomori resterà ed è anche in trattative per un nuovo contratto, mentre Simon Kjaer tornerà dopo essersi ripreso da un infortunio all’ACL. Il capitano del Milan, Alessio Romagnoli, partirà ma è probabile che rimanga in Italia sia con il Monza che con il Milan Lazio interessato a lui. Da fuori rimarranno di sicuro Theo Hernandez e Davide Calabria, e i rossoneri acquisteranno a titolo definitivo anche Alessandro Florenzi dall’AS Roma dopo una stagione molto positiva.

Vedi anche:  Bruno Fernandes firma il nuovo contratto con il Manchester United: il regista portoghese promette di portare il successo all'Old Trafford

Ideale si sposta: La priorità numero uno per il Milan è un nuovo difensore centrale e Sven Botman è stato il nome principale per mesi fino a quando non ha deciso di optare per il Newcastle. Il difensore del Lille era in trattative con il club italiano da gennaio ma alla fine ha deciso di non aspettare più e sta per firmare con il Newcastle. Il Milan dovrà ora dare un’occhiata ad alcuni nomi alternativi. Sia Gabbia che Ballo-Touré dovrebbero restare anche quest’estate, ma se cambia qualcosa il club cercherà anche i loro sostituti.

Prospettive del centrocampo del Milan

  • Soggiorno: Sandro TonaliBrahim Diaz
  • Partenza: Tiemoué Bakayoko, Franck Kessie
  • Incerto futuro: Ismael Bennacer, Rade Krunic, Daniele Maldini
  • In arrivo: Yacine Adli

Ci saranno dei cambi a centrocampo con Kessié, che ha lasciato il club alla scadenza del suo contratto, ora in attesa di firmare ufficialmente con l’FC Barcelona. Tonali, dopo un anno incredibile, è sicuramente rimasto e il suo agente sta già parlando con il club per prolungare il suo accordo. Anche Bakayoko partirà e tornerà al Chelsea, almeno fino a quando non capiranno cosa fare di lui dopo, mentre il futuro di Bennacer è ancora da decidere visto che non ha ancora firmato il rinnovo contrattuale e il suo contratto è in scadenza. nel 2024. Brahim Diaz ha ancora un anno di prestito dal Real Madrid e dovrebbe restare se non cambia nulla. Sia Krunic che Maldini potrebbero lasciare il club in estate.

Ideale si sposta: Il Milan ha già ingaggiato Yacine Adli dal Bordeaux la scorsa estate e farà parte del roster la prossima stagione dopo essere stato ceduto in prestito al suo ex club l’anno scorso. Renato Sanches è ancora l’obiettivo principale per il centrocampo, ma anche il Paris Saint-Germain è interessato a ingaggiarlo nonostante abbia già concordato condizioni personali con il club italiano. Le cose dovrebbero diventare più chiare nei prossimi giorni. La Gazzetta dello Sport riporta anche che il Milan ha mostrato interesse per Sassuoloè il trequartista Traore Jr e potrebbe diventare un bersaglio per l’estate.

Vedi anche:  Nets, Timberwolves timbra i biglietti per i playoff, oltre al motivo per cui Gonzaga dovrebbe fare quello che fa il football di Notre Dame

Prospettive offensive del Milan

  • Soggiorno: Rafael LeaoOlivier Giroud
  • Partenza: Samu CastillejoMarko Lazetic
  • Incerto futuro: Alexis Saelemaekers, Ante Rebic, Messia Junior, Zlatan Ibrahimovic
  • In arrivo: Divock Origi

Stefano Pioli conterà sicuramente su Leao per la stagione 2022/23. L’attaccante portoghese è stato uno dei migliori giocatori del campionato lo scorso anno e il Milan è ora pronto a migliorare il suo stipendio e prolungare il suo contratto. Giroud, che ha segnato alcuni gol cruciali sulla strada per la vittoria dello scudetto della squadra, inclusa una doppietta decisiva contro Inter Milan, resterà nel club e farà parte del roster. Castillejo è in lista di trasferimento, mentre il giovane talento Marko Lazetic dovrebbe partire in prestito. La grande domanda riguarda il futuro di Zlatan Ibrahimovic, che aveva un contratto in scadenza a giugno e ha subito un intervento chirurgico che lo costringerà a rinunciare per i prossimi sette o otto mesi. I colloqui tra i rappresentanti del club e lui sono in corso e probabilmente deciderà il suo futuro nelle prossime settimane. I rossoneri hanno già firmato il free agent Divock Origi, che firmerà un contratto a lungo termine con il Milan nell’ultima settimana di giugno.

Ideale si sposta: Nel frattempo il Milan sta lavorando attorno ad alcuni nomi come Charles De Ketelaere del Brugge che sta attirando anche l’interesse di alcuni club di Premier League come il Leeds United e l’esterno del Brugge Noa Lang che può giocare anche in diversi ruoli sulla linea d’attacco. Il direttore sportivo Ricky Massara ha avuto anche alcuni colloqui con Tiago Pinto dell’AS Roma e ha chiesto informazioni sulla situazione della Nicolò Zanioloche è anche un bersaglio per Juve, ma per ora sembra essere troppo difficile da realizzare quest’estate. Il Milan in passato ha mostrato interesse per l’attaccante del Sassuolo Gianluca Scamacca ma il suo prezzo è troppo alto quest’estate (circa 40 o 50 milioni di euro) e il PSG è in trattative per ingaggiare il talento italiano.

Articolo precedenteL’Assemblea degli Azionisti di Prisa si conclude con la revoca del consigliere Roberto Alcántara
Articolo successivoIl taglio di capelli rigenerante che conquista gli stilisti