Home Sport Priorità nella finestra di mercato del Barcellona: tutti gli occhi su Robert...

Priorità nella finestra di mercato del Barcellona: tutti gli occhi su Robert Lewandowski mentre il Barça punta a tornare come contendente

133
0

La stagione 2022-23 è enorme per Barcellona mentre cercano un ritorno alla ribalta. L’era post-Lionel Messi è stata dura con il club che non è riuscito a vincere un trofeo la scorsa stagione, una stagione costellata di prestazioni incoerenti e al di sotto della media. Ci sono stati più momenti brutti che belli, perdendo due dei tre incontri con Real Madriduscendo dalla fase a gironi di Champions League e poi venendo schiacciato dai futuri campioni di Europa League Eintracht Francoforte.

Ci sono stati lampi di grandezza che forniscono un barlume di speranza. La vittoria per 4-0 in casa del Real Madrid a El Clasico ha mostrato ciò che questa squadra poteva fare, ma le dichiarazioni sul ritorno alla ribalta dopo quella partita – Ti sto guardando, Gerard Pique — si è rivelato prematuro.

Ci sono fantastici giovani pezzi su cui costruire, e se quest’estate il Barça può sbarcare i giocatori che bramano — mentre bilanciano le loro finanze, che è fondamentale per Joan Laporta — allora non c’è motivo per cui non possano competere a La Liga la prossima stagione.

Desideri una copertura ancora maggiore del gioco mondiale? Ascolta qui sotto e segui ¡Qué Golazo! Un podcast giornaliero della CBS Soccer in cui ti portiamo oltre il campo e in giro per il mondo per commenti, anteprime, riepiloghi e altro ancora.

Ecco come stanno le cose con la squadra del Barça, chi potrebbe e dovrebbe seguire e molto altro:

Prospettive del portiere del Barcellona

  • Soggiorno: Marc-André ter Stegen, Arnau Tenas
  • Potenzialmente in partenza: Neto

Sono messi in porta con ter Stegen, e ora si tratta solo di aggiungere profondità se Neto lascia. Tenas potrebbe essere solo il futuro tra i pali del club, ma avere un comprovato backup di ter Stegen avrebbe molto senso. Sono a loro agio con come stanno le cose.

Mosse ideali: Afferrare qualcuno che non ha contratto, ad esempio quello del Napoli David Ospina o di Villarreal Sergio Asenjo — ha molto senso come backup.

Vedi anche:  Vendita del Milan: gli investitori del Liverpool RedBird Capital puntano all'acquisto del club di Serie A, secondo il rapporto

Prospettive della difesa del Barcellona

  • Soggiorno: Ronald AraujoEric Garcia, Giordi Alba, Oscar MinguezaGerard Pique
  • Partenza: Dani Alves
  • Futuro incerto: Sergio DestClemente Lenglet, Samuel Umtiti
  • Opzione di prestito: Alex Balde

La difesa ha bisogno di molto lavoro e sarà all’altezza Xavi per determinare se vuole andare con Pique e un giovane difensore centrale o guardare al futuro con Garcia e Araujo. Hanno bisogno di un po’ di profondità lì anche se con Lenglet forse in via di uscita, e quella profondità sembra arrivare. L’aspettativa è per Andrea Christensen da cui partecipare con un trasferimento gratuito Chelsea. L’americano Sergino Dest sembra destinato a diventare un giocatore da panchina, ma avrà il tempo di stupire… o potenzialmente il contrario.

Mosse ideali: Ottenere Christensen sarebbe una grande spinta per una difesa incoerente, che fa affidamento anche sui terzini che avanzano così tanto. Xavi non sembra convinto di Dest, quindi fare qualcosa lì ha molto senso, sia che si tratti di spostarlo o anche di dargli più tempo in una posizione avanzata dove sta meglio. Non c’è molto in termini di giocatori i cui contratti sono in scadenza, ma forse Quella dell’Atletico Madrid Sime Vrsaljko? Ci sono stati collegamenti con il terzino sinistro del Chelsea Marco Alonso pure, mentre qualcuno come di Siviglia Gonzalo Montiel potrebbe avere anche un senso. Ottenere Christensen e Alonso sarebbe un buon inizio.

Prospettive del centrocampo del Barcellona

  • Soggiorno: Sergio Busquet, GaviPedri, Nico, Sergio Roberto
  • In arrivo: TBD
  • Futures incerti: Frenkie de Jong, Riqui PuigMiralem Pjanic

Con Frenkie de Jong collegato Manchester United, Miralem Pjanic probabilmente in uscita e Riqui Puig lontano dalla prima scelta, il centrocampo ha bisogno di una spinta seria. Ancora sul treno free agent, il Barça dovrebbe atterrare il centrocampista ivoriano Franck Kessie. A loro piacerebbe sicuramente far atterrare qualcuno come quello di Valencia Carlos Soler, di Wolverhampton Ruben Neves o quello del Manchester City Bernardo Silvama non ci si aspetta che dispongano delle risorse necessarie a meno che non effettuino vendite serie.

Vedi anche:  Mikel Arteta rivela che il difensore dell'Arsenal William Saliba non ha mai pensato di non tornare dopo il prestito del Marsiglia

Mosse ideali: La creatività a centrocampo è bloccata in via Pedri, quindi accoppiarlo con Busquets e Kessie funzionerebbe bene. Da lì, vorranno sicuramente aggiungere un altro pezzo creativo per aiutare a far partire l’attacco. Probabilmente non toccherebbero l’ex uomo del Real Madrid Iscoche è un free agent, ma fa un gioco per il collega free agent Christian Eriksen avrebbe molto senso e avrebbe un rischio abbastanza basso.

Prospettive d’attacco del Barcellona

  • Soggiorno: Pierre-Emerick Aubameyang, Ansu Fatti, Ferran Torres
  • Restituzione del prestito: Antoine Griezmann, Trinceo
  • Prevista la partenza: Luuk de Jong, Adama Traore
  • Futures incerti: Martin Braithwaite, Memphis DepayOusmane Dembele
  • Opzione di prestito: Abde Ezzalzouli, Islias Akhomach, Rey Manaj

Tanti punti interrogativi qui per questo attacco con alcuni giocatori che sembrano serrature per far parte dei piani della squadra. Aubameyang è titolare in attaccante, a meno che non si unisca una certa stella polacca, e sembrano abbastanza posizionati sulla fascia, soprattutto se Dembele rimane fermo e firma nuovamente. Ha mostrato miglioramenti e lampeggia pur rimanendo abbastanza in salute, con una media di 38 presenze nelle ultime due stagioni. Se riescono a trattenerlo, allora avrebbero bisogno della profondità dell’attaccante e della profondità dell’ala. Quella profondità dell’attaccante potrebbe avere solo Aubameyang.

Mosse ideali: La storia dell’estate qui è stata la loro ricerca Robert Lewandowski. Uno dei più grandi giocatori del mondo e un attaccante puro assoluto, darebbe al Barça un attacco legittimo per competere almeno nelle due competizioni nazionali. Sarebbe entrato con uno sconto in modo che Laporta non riesca a bilanciare correttamente i conti? Probabilmente non sarà facile senza vendere alcuni pezzi chiave. Se riescono a farlo salire a bordo, ciò consentirà la flessibilità di utilizzare Aubameyang anche sulla fascia. Griezmann è probabilmente fuori, ma sarebbero piuttosto fissati semplicemente atterrando il loro pesce più grande. Forse proprio allora Pique avrà ragione dichiarando che il Barça è tornato.

Articolo precedenteUno studio rivela in quali pazienti sono gestate le varianti covid
Articolo successivoQueste sono le acconciature da uomo di cui hai bisogno se hai una faccia tonda