Home Sport Priorità di trasferimento del Manchester United: come può Erik ten Hag costruire...

Priorità di trasferimento del Manchester United: come può Erik ten Hag costruire attorno a Cristiano Ronaldo e Bruno Fernandes?

113
0

Ralf Rangnick è andato ed Erik ten Hag è ufficialmente al comando Manchester United. Può essere perdonato se si è guardato intorno ed è giunto alla conclusione che il lavoro davanti a lui è più grande di quanto si aspettasse in arrivo. Lo United è arrivato sesto in Premier League con soli 58 punti, che è la loro peggiore stagione di calcio della Premier League. Perdere la Champions League è un duro colpo per una squadra che ha bisogno di acquistare giocatori in ogni posizione, anche dopo aver speso ingenti somme di denaro negli ultimi anni.

Il consiglio dovrebbe sostenere dieci Hag, ma la profondità dei problemi che il club deve affrontare non potrà essere risolta in una sola stagione. L’installazione del nuovo sistema preferito di dieci Hag, probabilmente un 4-3-3 aggressivo e pressante, richiederà un buy-in da parte dei giocatori che Rangnick non è stato in grado di ottenere, ma con un contratto di oltre sei mesi, dieci Hag ha più spazio per ottenere la squadra in linea o ottenere nuovi giocatori. Coloro che non possono far parte del futuro dello United probabilmente andranno avanti, ma le cose potrebbero essere state più facili da affrontare se lo United non avesse avuto il calcio europeo.

Con i Red Devils in Europa League, dovranno trovare un equilibrio per assicurarsi di avere copertura e allo stesso tempo liberare ciò che possono. Diversi free agent hanno già annunciato la loro partenza dal club, dando dieci buchi a Hag da riempire prima dell’inizio della preseason. Non sarà in grado di portare con sé tutti dall’Ajax, il che lo rende una sfida interessante nel più grande lavoro manageriale della sua carriera e la sua prima posizione nella massima serie al di fuori dei Paesi Bassi.

Qui, analizziamo il roster maschile senior del Manchester United e cerchiamo di capire cosa accadrà quest’estate e cosa no:

Prospettive del portiere del Manchester United

  • Soggiorno: David De Gea
  • Futuro incerto: Dean Henderson
  • Partenza: Lee Grant

Il portiere è una posizione che dovrebbe essere semplice per il Manchester United, ma farlo bene sarà fondamentale per il mandato di dieci Hag con il Manchester United. David de Gea sta uscendo da una delle sue migliori stagioni da anni, essendo terzo in Premier League con 128 parate, ma è una statistica leggermente fuorviante. Ha affrontato il quinto maggior numero di tiri di qualsiasi portiere con 513, ma ha registrato una percentuale di parata pedonale del 69%.

Con un cast di difensori rotanti davanti a lui, De Gea ha affrontato più tiri in porta di qualsiasi altro portiere dei primi cinque e ha fatto del suo meglio, ma se non fosse così sotto pressione, la sua debolezza di lunga data nell’affrontare i cross potrebbe sono diventati un problema lampante. De Gea ha ottenuto solo otto cross sui 648 che ha affrontato, contribuendo a crearsi alcuni problemi nell’area. In attesa dietro le quinte è Dean Henderson, che pensava che il suo forte incantesimo con Sheffield United gli darebbe una possibilità per il lavoro da titolare, ma da allora ha trascorso due anni principalmente in panchina.

Henderson ha fatto solo tre presenze in tutte le competizioni la scorsa stagione. Insieme a Newcastle United alla ricerca di un portiere, Henderson potrebbe essere in movimento quest’estate, ma se rimane dovrebbe ottenere un tiro per scalzare De Gea.

Mosse ideali: Si spera che lo United non abbia bisogno di fare una mossa al portiere al di fuori dell’aggiunta di un’opzione esperta come numero tre. Se Henderson se ne va, lo United potrebbe entrare all’inseguimento West Bromwich Albion Sam Johnstone un giocatore che aiuterebbe entrambi con la quota nazionale della squadra, ma, a 29 anni, potrebbe anche sostituire De Gea se necessario.

Desideri una copertura ancora maggiore del gioco mondiale? Ascolta qui sotto e segui ¡Qué Golazo! Un podcast giornaliero della CBS Soccer in cui ti portiamo oltre il campo e in giro per il mondo per commenti, anteprime, riepiloghi e altro ancora.

Prospettive difensive del Manchester United

  • Soggiorno: Diogo Dalot, Raffaello Varane, Luca Shaw
  • Futuro incerto: Alex racconta, Harry Maguire, Victor Lindelof, Aaron Wan-Bissaka, Brandon Williams
  • Partenza: Eric Bailly, Phil JonesAxel Tzuanzebe
  • Candidati al prestito: Teden Mengi, Alvaro Fernandez

Le cose iniziano a farsi interessanti quando arriviamo alla difesa dello United poiché la squadra cercherà di migliorare in ogni posizione. Ten Hag vorrebbe portare con sé Jurrien Timber dall’Ajax ma, come in altre posizioni, la mancanza di Champions Leauge causerà problemi con il reclutamento. Il terzetto di difensori in partenza non mancherà, al di fuori della mancanza di profondità se non vengono sostituiti, e il pareggio di stipendio sarà importante per una squadra che da anni fa trasferimenti senza un piano coerente. La domanda è cosa fanno con i soldi che liberano.

Vedi anche:  Voci sul trasferimento del Chelsea: Anthony Gordon e Pierre-Emerick Aubameyang non sono le risposte per Thomas Tuchel

È probabile che Ten Hag impiegherà un pressante 4-3-3 che vedrà Dalot, Shaw e la probabile abilità di Telles di andare in entrambe le direzioni essere utilizzati in grande stile. Ma a livello centrale, le cose sono più difficili poiché lo United ha difensori centrali che possono lavorare individualmente ma probabilmente non possono lavorare insieme a causa della loro mancanza di ritmo. Varane e Lindelof sono i difensori centrali migliori dal punto di vista posizionale, ma la costanza di Varane è ciò che gli dà un po’ di vantaggio per me, se riesce a rimanere in salute. Sarà difficile per lo United passare da Maguire quest’estate senza subire una sconfitta sul difensore, ma è sicuramente necessario un aggiornamento al difensore centrale.

Se qualcuno si assumerà lo stipendio di Maguire, ha senso lasciarlo andare in un secondo in quanto consente anche a dieci Hag di mettere in campo un nuovo capitano, imprimendo ulteriormente la sua autorità sulla squadra. Ten Hag dovrà guardare da vicino e vedere chi impressiona nel gioco della pre-stagione come anche con gli impegni in Europa League, ci saranno molte partite per i difensori dello United e stabilire la gerarchia in anticipo sarà la chiave.

Mosse ideali: I Red Devils vorrebbero ottenere uno dei migliori difensori centrali sul mercato, ma sono in competizione con artisti del calibro di Chelsea per nomi come Jules Kounde e Pau Torres. Sarà difficile batterli senza la Champions League. Inoltre, dato il numero di aree che lo United ha bisogno di migliorare in questi giorni, guardare gli acquisti di budget in difesa ha molto senso.

Anche se non è una cosa da United scegliere un giocatore più anziano che non è una star, le cose devono cambiare nel front office tanto quanto devono cambiare sul campo. Alcuni nomi che potrebbero adattarsi al conto sono fuori contratto James Tarkowski che eccelleva pur essendo coinvolto nel secondo maggior numero di duelli di qualsiasi difensore in Premier League. Se non vogliono sembrare più giovani, SouthamptonMohamed Salisu è un’opzione più mobile che potrebbe essere disponibile anche con l’esperienza della Premier League.

Prospettive del centrocampo del Manchester United

  • Soggiorno: Fred, Donny van de Beek, Bruno Fernandes
  • Futuro incerto: Scott McTominay, James Garner
  • Partenza: Jesse Lingard, Nemanja Matic, Paul Pogba, Juan MataAndrea Pereira
  • Candidati al prestito: Amado, Facundo PellistriAnnibale

Il centrocampo sarà il luogo in cui dieci Hag ha decisioni critiche da prendere per come funzionerà il motore dello United. Come minimo, van de Beek, che ha giocato per l’allenatore olandese all’Ajax, sarà in grado di aiutare a trasferire le idee di dieci Hag al resto della rosa, motivo per cui lo vedo restare mentre Bruno Fernandes è troppo talentuoso per perdere. Il Manchester United ha bisogno di un sistema che si adatti a Fernandes così come a Cristiano Ronaldo (a cui arriveremo tra un secondo). Fred è dove le cose si fanno interessanti, un giocatore così bravo a giocare più in alto nel campo per il Brasile ma più mediocre per lo United in genere giocando come un centrocampista più difensivo. Lo United spera che un sistema più proattivo di dieci Hag ottenga il meglio da lui.

Far partire Fred potrebbe far risparmiare allo United un bel po’ di soldi da utilizzare altrove nella squadra. Fred non è affatto un centrocampista completo, ma allentarlo da alcuni dei suoi doveri difensivi e chiedergli di dribblare di meno potrebbe aiutare. ten Hag dovrà anche determinare se James Garner è pronto per la Premier League dopo una stagione forte che ha aiutato il Nottingham Forest a essere promosso. Se lo United vuole vedere di più, ha senso lasciargli trascorrere un’altra stagione con i Tricky Trees per fare esperienza. McTominay potrebbe avere un ruolo se un altro centrocampista difensivo non viene aggiunto durante la bassa stagione, ma come centrocampista con raggio limitato, è qualcuno che dovrebbe muoversi se possono essere aggiunte opzioni migliori.

Vedi anche:  Ligue 1: Kylian Mbappé assicura al PSG di tornare a vincere contro il Saint-Etienne

Il contratto di Jesse Lingard scade dopo entrambi West Ham United e il Newcastle United è arrivato con offerte mentre non veniva utilizzato da nessuno dei due allenatori dello United mostra i fallimenti del front office. Pochi milioni di dollari di mercato spostano l’ago di una squadra grande come lo United? Probabilmente no, ma quando non hai in programma di usare un determinato giocatore, è sempre meglio incassare e poi perderlo gratuitamente. Poi ovviamente c’è la stella che non lo è mai stata, il cui tempo allo United è giunto al termine. L’era di Paul Pogba è finita e mentre potrebbe non essere più al suo vecchio livelloè un bel po’ di talento di centrocampo che esce dalla porta su un libero.

Mosse ideali: Uno dei principali obiettivi dello United è Frenkie de Jong una mossa possibile perché per l’ennesima estate il Barcellona è in una situazione finanziaria disastrosa. Il consiglio dello United spera che il Barcellona subirà pressioni per vendere, ma con una rosa così ampia, il Barcellona potrebbe trovare un altro modo per aggirare le regole finanziarie della Liga. Anche se lo United può raggiungere un accordo finanziario, l’attrazione di riunirsi con i dieci Hag supera la partita in Champions League? Probabilmente no, il che porta di nuovo lo United al secondo livello di obiettivi.

C’è un grande bisogno di un centrocampista difensivo adeguato e di giocatori come quelli del Brighton Yves BissumaAston Villa Douglas Luiz, o qualcuno del loro stile potrebbe alzare i livelli della squadra. Ma il fatto che quel livello di obiettivo sarebbe un chiaro miglioramento dice di più su dove si trova lo United che su qualsiasi altra cosa. La spinta al reclutamento dello United sarà messa alla prova durante l’estate.

Prospettive di attacco del Manchester United

  • Soggiorno: Jadon SanchoCristiano Ronaldo, Antonio Elanga
  • Futuro incerto: Marco Rashford
  • Partenza: Edinson CavaniAntonio Marziale
  • Candidati al prestito: Tahith Chong, Shola ShoretireAlejandro Garnacho

L’area di minore preoccupazione per il Manchester United è l’attacco. Il secondo anno di Jadon Sancho dovrebbe andare meglio del suo iniziale ritorno in Inghilterra dalla Germania, soprattutto se dieci Hag gli permetterà di giocare nella sua posizione di ala sinistra preferita. Una delle cose migliori che Rangnick ha fatto è stata dare ad Anthony Elanga la fiducia necessaria per esibirsi e questo ripagherà i dividendi per un’intera stagione. Tiratore e pressatore volenteroso, Elanga diventerà rapidamente uno dei preferiti sotto i dieci Hag.

Ten Hag ha già dichiarato che utilizzerà Ronaldo la prossima stagione, non che abbia molta scelta, con Ronaldo che ha segnato 18 dei 57 gol in campionato dello United. La sfida sarà far lavorare la stampa con Ronaldo e trovare un modo per gestire se le cose andranno male. Non sarà un grosso problema, ma potrebbe sorgere se il gol di Ronaldo subisse un colpo mentre si avvicina di poco ai 40. Il gol di Ronaldo compensa le sue crescenti carenze altrove, ma se i gol si fermano, il calcolo cambia e veloce.

La carriera di Marcus Rashford nel Manchester United potrebbe volgere al termine poiché esce dal suo peggior goal in Premier League, segnando solo quattro gol in campionato nella sua settima stagione nella massima serie. Ci sono stati momenti in cui sembrava che le ferite di Rashford lo stessero raggiungendo. Se gli sta bene essere il backup di Sancho sulla fascia sinistra, ci sono abbastanza partite da girare, ma questo potrebbe essere uno scenario in cui un cambio di scenario ha senso per entrambe le parti.

Mosse ideali: Insieme a tutti gli altri club, vorrebbero aggiungere Darwin Nunez dopo che è passato al nucleare per il Benfica l’anno scorso. Nunez ha 22 anni ed è uno degli attaccanti più ricercati al mondo per una buona ragione dopo aver segnato 26 gol in Primera Liga nella sua seconda stagione da titolare per il Benfica. Ma vogliono molto per lui e lo United potrebbe essere superato per il giovane attaccante. Ten Hag si trasferisce per Antony dell’Ajax o anche vedere se il Chelsea potrebbe fare affari vendendo Hakim Ziyech per aiutare a trasformare questa in una squadra più equilibrata.

Articolo precedenteGoogle Maps introduce due nuovi livelli con informazioni sugli incendi attivi e sulla qualità dell’aria
Articolo successivoAcciona Energía e Sacyr, nuovi valori dell’Ibex 35 di Almirall e CIE Automotive