Home Economia Perdite moderate su Wall Street: Powell prevede “sorprese” con l’inflazione

Perdite moderate su Wall Street: Powell prevede “sorprese” con l’inflazione

102
0

Wall Street chiusa la sessione di mercoledì con perdite moderate (Dow Jones: -0,16%; S&P 500: -0,14%; Nasdaq: -0,15%) dietro il rimbalzo registrato questo martedì che ha avuto origine per alleviare l’eccessivo eccesso di vendite degli indici di New York, ma che non ha eliminato il timori del mercato di una recessione negli Stati Uniti.

ASPETTO DI POWELL

Protagonista della giornata è stato il presidente della Federal Reserve (Fed), Jerome Powell, che ha riconosciuto che ” l’infiammazione ci ha sorpreso al rialzo ” e ha avvertito che ” potrebbero esserci altre sorprese “nei prossimi mesi.

“Fare una politica monetaria appropriata in questo ambiente incerto richiede il riconoscimento che l’economia spesso si evolve in modi inaspettati. L’ovvia sorpresa al rialzo nell’ultimo anno e aspettati altre sorprese”, ha sottolineato il banchiere centrale.

“Pertanto”, ha aggiunto, “dovremo essere agili nel rispondere ai dati in arrivo e al panorama in evoluzione.E ci adopereremo per evitare di aggiungere incertezza in quello che è già un momento straordinariamente impegnativo e incerto. . Siamo molto attenti ai rischi dell’inflazione e determinati ad adottare le misure necessarie per ripristinare la stabilità dei prezzi. L’economia statunitense è molto forte e ben posizionata per gestire una politica monetaria più restrittiva”.

“Lo anticipiamo saranno appropriati continui aumenti dei tassi ; il ritmo di tali cambiamenti continuerà a dipendere dai dati in arrivo e dagli sviluppi delle prospettive per l’economia.Prenderemo le nostre decisioni incontro per incontro e continueremo a comunicare i nostri pensieri il più chiaramente possibile”, ha concluso Powell.

Vedi anche:  Il Brent scende violentemente dopo aver sfiorato i 120 dollari

POSIZIONAMENTO ribassista

La volatilità ei nervi saldi continuano nel mercato e la pressione negativa non si allenta per il momento. In questo senso, gli esperti di Citi affermano che ” il posizionamento ribassista sui futures (indici) è ulteriormente aumentato la scorsa settimana poiché i mercati hanno continuato a vendere”.

Questi esperti aggiungono che “gli investitori hanno aderito a questo posizionamento e l’attività di negoziazione di futures settimanali è stata prevalentemente limitata a nuovi flussi brevi poiché le posizioni ribassiste di lunga data diventano sempre più redditizie”.

Da parte sua, Michael Wilson, il capo stratega di Morgan Stanley negli Stati Uniti, lo ritiene l’S&P 500 deve scendere di un altro 15% o 20%, a circa 3.000 punti in modo che il mercato riflette ampiamente l’entità della contrazione economica . “Il mercato ribassista non finirà fino a quando non colpirà una recessione o il rischio di una recessione non sarà scomparso”, afferma.

FORTE CADUTE PER IL PETROLIO

L’olio Texas occidentale è sceso del 3,8% ($ 105,38) e il Brent è sceso del 3,31% ($ 110,87) prima l’ordine che hai effettuato Joe Bidenpresidente degli USA, al Congresso per sospendere la tassa sulla benzina, a tagliare i costi del carburante .

Il piano che Biden ha richiesto consiste sospendere per tre mesi la tassa federale sulla benzina e sul gasolio . La tassa federale è di 18 centesimi per gallone per la benzina normale e 24 centesimi per gallone per il diesel.

Vedi anche:  Cade per l'euro che mette in pericolo il suo supporto nei confronti del dollaro a 1,0470

Presidente Ha anche invitato gli stati a sospendere le tasse sulla benzina o a trovare altri modi per fornire sollievo ai consumatori.

Biden si incontrerà questo giovedì con sette compagnie petrolifere sotto la pressione della Casa Bianca per abbassare i prezzi del carburante realizzando profitti record.

ANALISI TECNICA DOW JONES

Il Dow Jones “Si muove ai minimi annuali e solo poche sessioni fa è rimasto un gap ribassista, ricorda l’attuale forza delle vendite da superare. Alti livelli di overselling fanno pensare a un rimbalzo ma che prezzi saranno?

Il primo livello di resistenza si trova nel 31.000 punti . Se riesce a superare questi prezzi, si lancerà a coprire il ultimo gap ribassista che si presenta a 31.392 punti ”, spiega César Nuez, analista di Bolsamanía.

“Se riesce a cancellare questo gap, la cosa più normale è che possiamo vedere un’estensione degli aumenti ai massimi dell’altro gap al ribasso che è rimasto nel 32.272 punti questo stesso mese di giugno. Questi prezzi sono molto importanti e finché non riuscirai a superarli, dovremmo prestare estrema attenzione. ”, aggiunge questo esperto.

In altri mercati, il Euro si è apprezzato dello 0,4% ($ 1,0566). Oltre al oncia d’oro è in aumento dello 0,06% ($ 1.840); e il bitcoin è in calo del 4,7% ($ 20.051).

Articolo precedenteIn questo modo eviterai dolore ai piedi quando indossi i tacchi
Articolo successivoQuesto è il trucco in modo che la tua valigia lasci sempre la prima sul nastro dell’aeroporto