Home Moda e bellezza Perché non fidarsi delle creme solari “economiche”.

Perché non fidarsi delle creme solari “economiche”.

93
0

la stagione di estate porta ad una maggiore esposizione a radiazione solare e le sue conseguenze. Pertanto, è importante Proteggiti prima possibile Ustioni e altri effetti dannoso di Soleindipendentemente da tono di pelle o età. Ma è lui prezzo un fattore importante nella scelta di quale crema solare comprare?

Prima di tutto, è importante guardare al Specifiche di ogni prodotto. Anche se di solito solo il fattore di protezione solare (SPF o SPF), la verità è che ce ne sono altri caratteristiche di creme solari, come il tipo di filtroche sono uguali a pertinente.

il prezzo conta

Come sottolineano gli esperti, il prezzo di protezione solare è anche un fattore da tenere in considerazione quando scegliere Prodotto. Anche se alla ricerca di una crema solare a buon mercato può significare qualche risparmio sui nostri acquisti, questo può anche tradursi in conseguenze più serio per la pelle. Pertanto, lo è essenziale prestare attenzione alle informazioni che appaiono nel etichetta prima di guardare il costo.

Vedi anche:  Queste sono le case prefabbricate che spazzano Aliexpress

Tuttavia, questo non deve essere confuso criterio con le possibili differenze tra quelle creme di di fascia alta e altri di Marchio biancopoiché il prezzoin questo caso, sarà di più determinante Quello marca.

tipi di filtri

Per proteggerti da radiazione sole, ci sono quattro filtri diverso. Il più popolare è, senza dubbio, il Filtro UVBche affronta Ustioni Y cancro di pelle Altri si aggiungono a questo, come il filtro contro luce ultraviolettache agisce con entrambi rughe come con allergie; contro di lui infrarossi Aper lui invecchiamento; e contro luce visibile o luce bluper le persone con carnagione scuro e tendenza alla comparsa di macchie sulla pelle.

Articolo precedenteAnche se tutti pensano che sia salutare per cena, i medici chiedono di eliminarlo
Articolo successivoWall Street prevede una leggera battuta d’arresto con un occhio ai verbali della Fed di agosto