Home Salute Perché i casi di covid tornano a crescere?

Perché i casi di covid tornano a crescere?

118
0

Nelle ultime settimane, diversi paesi stanno registrando un aumento dei casi di covid-19. Questo è stato confermato tedros ahanomamministratore delegato della Organizzazione mondiale della Sanità (chi), che afferma che “dopo diverse settimane di calo, i casi segnalati sono di nuovo in aumento in tutto il mondo, soprattutto in alcune parti dell’Asia”.

In tal senso, il capo dell’Oms ha anche avvertito che l’aumento dei contagiati è stato denunciato “nonostante il riduzione delle prove in alcuni paesi”, il che significherebbe, nelle parole di Adhanom, che “stiamo vedendo solo la punta dell’iceberg“.

Su Spagnal’aumento dei casi a livello globale ha iniziato a riflettersi la scorsa settimana con il primo picco di infezioni da quando la curva epidemiologica ha iniziato a diminuire a metà gennaio. Una crescita del numero di contagi, sì, quello non si è tradotto in un aumento della mortalità.

Vedi anche:  Firma del nuovo contratto collettivo per il trasporto sanitario in Catalogna

La variante omicron, chiave

Uno dei fattori che ha maggiormente influenzato l’aumento dei casi a livello globale è il predominanza della variante omicronche è caratterizzato da velocità di trasmissione più elevate rispetto alle altre varianti. Inoltre, secondo gli ultimi studi dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, il più recente sottovariante (BA.2) si diffonde più facilmente rispetto alla sua prima versione (BA.1). Un esempio dell’attuale portata di omicron è la sua espansione in Cina, dove negli ultimi giorni ha causato il confinamento di oltre 37 milioni di persone.

In questo modo, Mary Van Kerkhoveun epidemiologo dell’OMS, lo sottolinea oltre il 99% dei casi registrati sono stati della variante omicron. Di questi, il 75% appartiene alla sottovariante più contagiosa (BA.2), il che spiegherebbe perché i casi sono aumentati in gran parte del mondo.

Eliminazione delle restrizioni

Secondo gli esperti, un altro motivo che aiuta a capire l’aumento dei contagi è il rilassamento del misure di prevenzione (La Francia è uno degli esempi più recenti di porre fine alle restrizioni.) Dopo più di due anni di pandemia e un significativo calo della mortalità del virus, molti governi hanno avviato il cosiddetto “ritorno alla normalità”. Questa situazione, insieme al facilità di contagio omicronfavorirebbe i dati attuali.

Vedi anche:  Cos'è la miliaria, le vesciche e le eruzioni cutanee che compaiono sulla nostra pelle al caldo?

Inoltre, va notato che attualmente meno proiezioni di massa che al culmine della pandemia, quindi ora lo è più difficile fermare la catena delle infezioni rilevando positivi asintomatici.

Di fronte a questa situazione, l’OMS ha mostrato comprensione. “Lo capiamo il mondo deve andare avantima questo virus si diffonde in modo molto efficiente e, senza misure adeguate, il virus continuerà a diffondersi“Van Kerkhove ha spiegato in relazione alla necessità di continuare a proteggerci dal covid-19.

Articolo precedenteWall Street allunga i guadagni e chiude la settimana con un notevole anticipo
Articolo successivoPunteggio Arsenal vs Liverpool: come Diogo Jota e Roberto Firmino hanno punito gli errori dei Gunners per aumentare l’offerta per il titolo dei Reds