Home Moda e bellezza Pelle radiosa per Natale

Pelle radiosa per Natale

99
0

Invecchiamento, occhiaie, chiarezza cutanea, luminosità, flaccidità, macchie, iperpigmentazione, melasma, acne, cicatrici… È possibile che un trattamento dia così tanti risultati? si, si chiama “Riparazione completa” ed è l’ultima aggiunta al Centro estetico Blauceldona. È un trattamento con un approccio globale che, tenendo conto delle caratteristiche generali della pelle, unisce cromoterapia, nebulizzazione, ‘peeling’ di ultima generazione e specifici principi attivi intensivi che, insieme, Svolgono in pochi giorni un’elevata azione riparatrice e riequilibrante sulla pelle di viso, collo e décolleté.

“L’attuale ritmo di vita frenetico e impegnativo che conduciamo ci porta a volere più risultati, ma in meno tempo per ottenere tutto. Soprattutto, prima delle vacanze, le date in cui vogliamo mostrare la nostra immagine migliore, e alle quali, però, arriviamo con molteplici segni di stanchezza, mancanza di vitalità e marcati segni del tempo. È per questo “Riparazione completa” È la risposta quando vogliamo risultati visibili senza rinunciare al relax, poiché lo stress di quelle giornate ci rende degni di un momento come questo. È un trattamento ideale per tutti i tipi di persone e di pelle poiché, a seconda delle loro particolari esigenze, è personalizzato per una riparazione e un riequilibrio di base per la loro salute e bellezza, idealmente una settimana prima delle grandi occasioni”, spiega Silvia Olieti, direttore del centro estetico Blauceldona.

Vedi anche:  Il miglior igienizzante per la toilette che serve anche per cucinare

“Riparazione completa” Dispone di un dispositivo professionale, protagonista di questo trattamento, che combina la cromoterapia con un nebulizzatore che potenzia gli effetti dell’applicazione di luce pulsata intensa, e l’appropriato cocktail di principi attivi applicati localmente in base alle esigenze della pelle.

Protocollo di riparazione totale: uno. Viso, collo e décolleté vengono detersi con uno squisito latte detergente ad azione lenitiva e decongestionante, ricco di camomilla. e tonifica e regola il pH con un tonico attivo a base di aloe vera, rosa, camomilla, arancia e allantoina. La pelle viene quindi sgrassata con una soluzione delicata di acido salicilico.

Due. Come prima fase del trattamento, diversi strati di un esclusivo ‘peeling’ di ultima generazione sviluppato da MCCM, a base di perossido di idrogeno, con una concentrazione dello 0,5%. Questa nuova formula permette di raggiungere strati profondi della pelle senza gli inconvenienti di altri principi attivi, con meno irritazioni e senza la necessità di essere neutralizzati. Inoltre, questo “peeling” è completato da principi attivi specifici, come uno con il 20% di alfa arbunite per pelli giovani, giallastre e spente, o un’altra combinazione con 33% di acido cogico che tratta i segni visibili dell’invecchiamento.3. Successivamente viene posizionato sul viso il dispositivo che nebulizza specifici principi attivi sulla pelle ad una temperatura adeguata all’azione opportuna da realizzare, abbinato alla cromoterapia anch’essa adattata per 20 minuti.

Vedi anche:  La regina Letizia incorpora un Valentino di Doña Sofia nel suo guardaroba

ANTI ETÀ: Per un trattamento antietà, rassodante e cicatrizzante a base di Condrotina Mesoplus, Argireline e DMAE.

• LUMINOSITÀ: Per schiarire la pelle, recuperare luminosità e trattare le macchie dovute a lesioni e/o cicatrici, a base di Glutatione, Vit C, B Complex e DNA.

• OCCHI BAGGY: Trattamento di melasma, macchie senili e occhiaie a base di Melanout, Tranexamicum e Vits A, E e C.

ANTI ACNE: Per il trattamento dell’acne grazie all’intensa azione combinata di Biotina Hidrixin, Oligoelementi e Vitamine A, E e C.

Quattro. Una volta terminata la terapia, viene applicato un velo epidermico per sigillare i principi attivi e garantire la massima idratazione.

5. Si conclude con l’applicazione di un siero concentrato in acido ialuronico e vitamina C, e una crema con protezione solare 50.

Articolo precedenteCome vestirsi per una cena aziendale?
Articolo successivoDemi Lovato si rade la testa per dare il benvenuto al 2022