Home Sport Paul Pogba vs Mathias Pogba: ricatti, estorsioni, stregoneria, Mbappe e tutto quello...

Paul Pogba vs Mathias Pogba: ricatti, estorsioni, stregoneria, Mbappe e tutto quello che c’è da sapere in Francia

89
0

Paul Pogba e suo fratello Mathias Pogba sono coinvolti in una guerra di parole estremamente pubblica dopo che è stato rivelato durante il fine settimana che sono in corso indagini su un potenziale tentativo di ricattare il Juve stella. Il Francia internazionale ha ha affermato che suo fratello maggiore fa parte di una cospirazione per estorcergli $ 13 milioni con nuove rughe che emergono su base apparentemente oraria. In particolare, Mathias ha fatto controaffermazioni secondo cui suo fratello ha usato la stregoneria per augurare un infortunio al compagno di squadra francese Kylian Mappe

Paul Pogba ha finora negato le accuse di Mathias, ma Mathias continua ad aggiungere alle sue affermazioni tramite i social media in quello che è diventato rapidamente un episodio estremamente disordinato.

I Bleus, ovviamente, non sono estranei alle polemiche. Soprattutto, un altro scandalo di ricatti, questo tra Karim Benzema e Mathieu Valbuenaha posto fine alla carriera internazionale di entrambi i giocatori fino al Real Madrid il recente ritorno dell’uomo nel 2021.

Desideri una copertura ancora maggiore del gioco mondiale? Ascolta qui sotto e segui ¡Qué Golazo! Un podcast giornaliero della CBS Soccer in cui ti portiamo oltre il campo e in giro per il mondo per commenti, anteprime, riepiloghi e altro ancora.

Ti aggiorneremo su tutto ciò che devi sapere:

Gli ultimi sviluppi di Pogba

Le autorità francesi stanno indagando sulle accuse di ricatto sotto la minaccia delle armi di Paul Pogba per una somma di $ 13 milioni che coinvolge il fratello del 29enne Mathias e alcuni amici d’infanzia, secondo L’Equipe.

L’affermazione di Paul Pogba è che un amico d’infanzia che stava con lui a Manchester ha rubato circa $ 200.000, ma l’allora…Manchester United il giocatore non ha presentato un reclamo in quel momento. Mathias ora afferma che si trattava di un cugino innocente di cui Paolo cercò di negare la conoscenza.

L’Equipe riferisce anche che le autorità stanno valutando se Paul Pogba abbia dipinto un quadro completo delle ragioni dietro il tentativo di ricatto con Mathias, che non ha ancora risposto alle richieste di chiarire una delle sue recenti citazioni su Twitter: “Non si tratta di soldi. Hai implicato mio malgrado, e sono quasi morto per causa tua. Mi hai lasciato in un buco e ora vuoi fare l’innocente?”

Nel frattempo, le indagini avanzano. “Abbiamo materiale da esaminare”, ha detto a L’Equipe una fonte vicina alle indagini. “Dobbiamo darci il tempo di effettuare alcuni controlli incrociati. Che Paul Pogba abbia aiutato di tanto in tanto i suoi amici d’infanzia sembra già essere stabilito e non c’è motivo di dubitare degli eventi riportati, in particolare del tentativo di estorsione. Sembra che lui pensava che il passaggio alla Juventus gli avrebbe permesso di sbarazzarsi dei suoi ricattatori, è stato solo quando li ha rivisti a Torino che ha allertato i legali del club”.

Vedi anche:  Guarda Burnley vs Chelsea: come trasmettere in streaming live, canale TV, ora di inizio per la partita di Premier League di sabato

Affermazioni selvagge di Mathias

Mathias continua a fare affermazioni che diventano sempre più selvagge. “Ciao a tutti, che modo pazzesco di iniziare la settimana!” ha scritto in un lungo aggiornamento tramite Twitter. “Devo dire che molte persone e media hanno deciso che le parole di Paul devono essere la verità ultima senza verifica solo perché è una star e che il ragazzo che non ha avuto una grande carriera dovrebbe stare zitto. So che alcuni si prendono gioco della verità a causa del loro fanatismo nei confronti del grande Paul Pogba e del fatto che solo la Coppa del Mondo conta per alcuni altri. Molti avrebbero chiuso gli occhi se solo Michael Jackson, MJ, ci avesse regalato un’altra Billie Jean”, ha iniziato la sua dichiarazione per una corsa sfrenata.

Ha continuato negando completamente le accuse, dicendo: “Tutte le dichiarazioni di Paul, dall’udienza all’inizio di agosto – prima dei miei video – alla risposta dei suoi avvocati e dei suoi fan, hanno lo scopo di sporcare il mio nome. io stesso perché si sarebbe affrettato ad affrontare quello che avevo da dire sulla stregoneria. Perché sarebbe difficile parlare del cosiddetto ricatto?”

E poi, ovviamente, ha rivolto nuovamente la sua attenzione alle accuse di stregoneria, riferendosi alle notizie secondo cui la superstar della Juventus aveva ammesso di aver assunto uno stregone ma sosteneva che fosse per proteggersi da un infortunio.

“Di conseguenza, l’unico modo per sopravvivere è svelare le sue bugie e i suoi inganni. Ecco perché ho rivelato il suo uso della stregoneria perché ciò che conta qui non è se ci credi o se funziona, più che è dannoso come si aspettano queste pratiche di fare cose cattive con la volontà di causare danni. Nota che Paul ha negato di ricorrere a stregoni, quindi perché lo ha rivelato all’investigatore? “Pogba ha ammesso alla polizia di aver pagato uno stregone nel suo entourage per proteggerlo dalle ferite,'” ha scritto su Twitter, citando Franceinfo.

“La protezione dagli infortuni costa milioni di euro negli anni (soprattutto perché non ha funzionato)? Gli investigatori e le autorità fiscali potranno verificarlo con la Central Bank di Londra. Inoltre, nel tentativo di screditare tutti coloro che sanno i suoi piccoli segreti, Paul afferma che i soldi che ha offerto ai suoi amici d’infanzia sono stati estorti, cosa facile da dire ai media.

Vedi anche:  Serie A Star Power Index: voci sul trasferimento di Vlahović; L'enigma del Cuadrado della Juventus; Leão in fiamme per il Milan

“E se questi soldi fossero giustificati da documenti ufficiali salvati e dalla prova di un accordo? Sicuramente non è la stessa cosa. In ogni caso, sono felice di essere sostenuto in questa prova e sono molto grato ai miei fratelli maggiori e a coloro che mi hanno creduto. Per finire, sii paziente mentre lo svelamento delle bugie e la mia versione dei fatti sta arrivando!”

Reazione in Francia

Mathias Pogba ha giocato in passato per la squadra di terza divisione del Tours FC e il presidente Jean-Marc Ettori ha detto a Le Figaro di non essere affatto sorpreso dall’attuale scandalo che coinvolge i due fratelli. “Ci è stato offerto, ma tutti noi abbiamo detto di no grazie. Loro (i Pogbas con l’agente Gael Mahe) hanno detto di prendere Mathias e che Paul gli avrebbe pagato lo stipendio e le spese. Inoltre, ha proposto di venire a giocare un’amichevole a Tours e guardando suo fratello giocare due volte”.

Mathias Pogba ha giocato cinque partite per il Tours FC ed Ettori ha aggiunto che, oltre alla somma promessa di $ 80.000, che non è mai arrivata, e l’azione giudiziaria in Svizzera è stata respinta perché considerata troppo onerosa per il Tours, che la madre di Paul e Mathias, Yeo Moriba, è “il capobanda che pilota tutto e dice sì o no.”

FC Nantes L’allenatore Antoine Kombouare è stato enfatico nel sostenere Paul Pogba e ha ammesso che il tecnico francese Didier Deschamps ha una decisione da prendere in considerazione: “Mi disgusta vedere tutto questo in pubblico”, ha detto. “È complicato per tutti i giocatori, che si tratti della famiglia o della prima cerchia di agenti e consulenti. Non puoi immaginare la pressione. Ho davvero pietà per ragazzi come Paul e tutti i giocatori. Sono stato in questo gioco per 40 anni e l’ho visto evolvere.

“Le famiglie sono sempre più presenti. È dura per i giocatori, quindi cerchiamo di proteggerli. Non sappiamo tutto, però. Quando guadagni così tanti soldi, ci sono tanti avvoltoi che volteggiano. Anche queste sono faccende private ed è così sull’essere abbastanza forte che penso abbia la statura per gestire. Spetta a Paul tornare più forte, e credo che Didier lo aiuterà, se può”.

Il presidente della Federcalcio francese Noel Le Graet ha anche accennato al fatto che il problema potrebbe avere un impatto sul futuro di Paul Pogba con i Bleus. “Questo è solo l’inizio, e nulla è in tribunale per quanto ne so. In questo momento, queste sono solo voci. Amo Paul. Spero che non metta in discussione il suo futuro”.

Articolo precedentePaul Pogba vs Mathias Pogba: ricatti, estorsioni, stregoneria, Mbappe e tutto quello che c’è da sapere in Francia
Articolo successivoGuarda Manchester City vs. Nottingham Forest: come trasmettere in diretta streaming, canale TV, orario di inizio della Premier League