Home Sport Notizie di calciomercato, indiscrezioni: cosa succede dopo che la Juventus atterra Dušan...

Notizie di calciomercato, indiscrezioni: cosa succede dopo che la Juventus atterra Dušan Vlahović e l’Inter prende Robin Gosens?

132
0

La finestra di mercato di gennaio si sta avvicinando agli ultimi giorni e orari e negli ultimi tempi il mercato si è completamente riscaldato. Juventus e Inter hanno firmato due acquisti cruciali che hanno dato forma al mercato di questo mese, con i bianconeri che hanno atterrato l’attaccante serbo della Fiorentina Dušan Vlahović e i nerazzurri che hanno catturato il terzino sinistro tedesco Robin Gosens dall’Atalanta. Con quei due domino caduti, cos’altro dobbiamo aspettarci dai club di Serie A nelle ultime ore di mercato?

Ecco quattro storyline che teniamo d’occhio:

1. Juventus in fiamme

Dai alla Juventus il merito di essere stata la squadra più attiva in questa ultima settimana di mercato con l’affare da 75 milioni di euro (aggiuntivi inclusi) per Vlahović: una mossa a sorpresa considerando che era nel radar di più club della Premier League nell’ultimo mese , compreso l’Arsenal che non ha mai avuto riscontri positivi dal giocatore dopo aver concordato la quota con la Fiorentina.

La Juventus non ha aspettato l’estate – quando altri club avrebbero potuto partecipare alla gara – e Vlahović ha raggiunto un accordo con il club per un accordo fino al 2026 del valore di 7 milioni di euro a stagione. La Fiorentina ha aspettato fino alla fine per capire la posizione del giocatore e ha sfruttato quel tempo per lavorare alla ricerca del suo sostituto. È qui che entra in gioco l’attaccante brasiliano Arthur Cabral, che sarà il nuovo attaccante viola, approdando alla Fiorentina dal Basel FC per circa 16 milioni di euro (aggiuntivi inclusi).

Mentre la Juventus ha finalmente acquisito un grande attaccante da costruire per i prossimi anni, il club dovrà trovare una soluzione per Alvaro Morata, che è in prestito dall’Atletico Madrid fino alla fine della stagione. La Juve non ha in programma di attivare l’opzione per l’acquisto di Morata e, per questo, l’attaccante spagnolo potrebbe cercare un’uscita dall’inverno. Il più grande ostacolo è che il Barcellona, ​​diretto rivale dell’Atletico Madrid nella Liga, ha espresso il maggior interesse per i suoi servizi. Nonostante Xavi abbia fatto una forte spinta, le due squadre non hanno ancora trovato un accordo, che potrebbe portare Morata a rimanere a Torino, salvo eventuali offerte a sorpresa dell’ultimo minuto prima della scadenza di lunedì.

Non è tutto per il club più attivo in questa finestra, che continua a lavorare sulle partenze. Il Tottenham si è avvicinato al 21enne attaccante svedese Dejan Kulusevski, con il direttore del calcio Fabio Paratici desideroso di trovare una soluzione positiva nel prossimo futuro dopo aver fallito nell’ingaggio di Adama Traoré, che è destinato al Barcellona, ​​e Luis Diaz, che è in trattative avanzate con il Liverpool. Il centrocampista della Juventus Rodrigo Bentancur, 24 anni, ha raccolto l’interesse anche dei club della Premier League, con l’Aston Villa in trattative per ingaggiarlo. Se la squadra di Allegri riesce a vendere più giocatori, non stupitevi se cercherà di ingaggiare un altro giocatore il cui nome probabile in lista è il centrocampista uruguaiano Nahitan Nández del Cagliari.

Vedi anche:  Pronostico Real Madrid-Manchester City, quote: l'esperto rivela le scelte della Champions League 2022 per il 26 aprile

2. L’Inter ha fatto due acquisti

Non ci si aspettava che la capolista di Serie A fosse protagonista di questo mercato, ma è quello che è successo (insieme alla Juve) nell’ultima settimana con l’ingaggio di Gosens in quello che potrebbe rivelarsi un vero affare per uno dei primi a sinistra. difensori del calcio europeo. Entra in nerazzurro con un primo prestito per il resto della stagione con un accordo che prevede l’obbligo di riscatto questa estate per 25 milioni di euro (ricariche incluse).

Il 27enne, fermo da settembre a causa di un infortunio alla coscia, è stato sottoposto giovedì alle visite mediche. È visto come un investimento a lungo termine e un ingranaggio chiave nella squadra dell’Inter mentre sta recuperando dall’infortunio, che potrebbe richiedere circa cinque settimane. Da notare anche che il contratto di Ivan Perisic scadrà tra pochi mesi e, sebbene le trattative per un nuovo accordo siano iniziate e proseguiranno nelle prossime settimane, l’ingresso di Gosens potrebbe cambiare la strategia sia del club che dello stesso Perisic. Simone Inzaghi può ora lavorare con un altro giocatore importante, uno dei migliori del calcio italiano come esterno sinistro nel 3-5-2.

L’Inter non sembra aver finito con i suoi affari invernali mentre lavora per aggiungere l’ex attaccante della Lazio Felipe Caicedo, 33 anni, al mix come attaccante di riserva. Caicedo, che passerà in prestito dal Genoa fino a fine stagione in nerazzurro, è stato uno dei preferiti di Simone Inzaghi quando entrambi erano alla Lazio. I due ora si riuniranno con la possibilità di lavorare insieme per vincere lo scudetto per l’Inter.

L’Inter è già impegnata in vista dell’estate, con i due principali bersagli in arrivo dal Sassuolo. Il centrocampista Davide Frattesi e l’attaccante Gianluca Scamacca saranno l’obiettivo principale del club nei prossimi mesi.

Vedi anche:  "La Spagna ha agito decentemente quando è scoppiata la pandemia"

3. Il Milan arriverà con un difensore centrale?

Tra i migliori club italiani, l’AC Milan era l’unico previsto per l’acquisto di un difensore centrale per l’inverno. Il primo obiettivo è stato il difensore del Lille Sven Botman ma i rossoneri sono incappati in un blocco stradale per le alte richieste del club francese. Non è stata l’unica squadra rifiutata dal Lille poiché il Newcastle ha visto negare circa 40 milioni di euro quando il Lille ha dichiarato Botman non cedibile a gennaio.

Non sorprenderti se vedi il nome del Milan legato di nuovo a Botman nei rumor estivi, ma per ora stanno cercando opportunità per i talenti più giovani, anche se non è chiaro se troveranno un difensore centrale prima che suoni la sirena della scadenza. Il difensore centrale tedesco Malick Thiaw, 20 anni, è qualcun altro a cui mirano, ma l’alto prezzo richiesto dallo Schalke 04 potrebbe rovinare un accordo nei prossimi giorni.

A proposito di giovani talenti, il Milan ha recentemente interrotto il prestito di Pietro Pellegri dall’AS Monaco. L’ex Genoa giocherà con il Torino fino a fine stagione. Per sostituire l’attaccante 20enne, il direttore sportivo Paolo Maldini ha ingaggiato dalla Stella Rossa il 18enne attaccante serbo Marko Lazetić per circa 4 milioni di euro.

4. La Salernitana tenta disperatamente di tutto

La Salernitana di Stefano Colantuono è attualmente ultima con soli 10 punti e ha un disperato bisogno di una svolta miracolosa per tenersi al passo ed evitare la retrocessione per la prossima stagione. Il sempre carismatico Walter Sabatini, il nuovo direttore sportivo del club che ha avuto precedenti tappe in AS Roma e Inter, sta cercando di lasciare il segno in questa finestra e fare acquisti importanti per mantenere a galla il suo club.

Nonostante l’ambizioso tentativo di Sabatini di atterrare Diego Costa non abbia avuto successo, è riuscito a ingaggiare il trequartista Simone Verdi dal Torino e il portiere Luigi Sepe dal Parma. Si stanno anche avvicinando alla possibilità di ingaggiare il difensore del Torino Armando Izzo e probabilmente tenteranno di firmarne molti altri nelle ultime ore della finestra, rendendoli una squadra da tenere d’occhio lunedì.

Articolo precedenteWall Street cerca stabilità nell’ultima sessione di un gennaio molto ribassista
Articolo successivoQuesto è il modello ‘smartphone’ 50 di Honor