Home Sport Note di calcio: Lloris prolunga la permanenza al Tottenham, Blessin al posto...

Note di calcio: Lloris prolunga la permanenza al Tottenham, Blessin al posto di Shevchenko al Genoa, trasferimenti, infortuni, altro

114
0

Un’altra settimana intensa della finestra di mercato di gennaio è quasi finita poiché la fine del mese e l’attuale periodo di attività si profila all’orizzonte. Tra le storie di questa settimana che potrebbero esserti sfuggite a causa del volume di azioni nazionali in tutta Europa, Hugo Lloris rimarrà con il Tottenham Hotspur, il Genoa CFC ha un nuovo allenatore e molto altro.

Le nostre scelte.

Nuovo accordo con gli Spurs per Lloris

Gli uomini di Antonio Conte hanno annunciato che il nazionale francese resterà in carica fino al 2024 con il capitano 35enne del club e della nazionale che ha deciso di rimanere al Tottenham Hotspur Stadium quando un ritorno a casa avrebbe potuto fare appello data la recente ascesa del club in formazione OGC Nice.

Perchè importa: Impegnarsi per altri due anni e mezzo con gli Spurs significa che Lloris si sta effettivamente impegnando nella rivoluzione conte e sebbene non vi sia alcuna garanzia che l’incantesimo dell’italiano in carica finirà nel 2024, quello potrebbe essere il momento in cui il francese deciderà di tornare a casa andare in pensione.

Villa prolunga il soggiorno di Martinez

L’Aston Villa ha anche annunciato un nuovo contratto per il suo portiere con Emi Martinez che firmerà un nuovo contratto fino al 2027 che sarà un ulteriore impulso per Steven Gerrard mentre continua a ricostruire la squadra del Birmingham da quando è subentrato a Dean Smith con Philippe Coutinho, Lucas Digne e Robin Olsen tutto in questo mese.

Perchè importa: Date le sue prestazioni costanti per club e nazionale e le incerte possibilità di qualificazione europea di Villa al momento, legare il nazionale argentino è una mossa intelligente in quanto non ci sarebbe stata carenza di corteggiatori e chiunque abbia un disperato bisogno di atterrarlo dovrà ora pagare un prezzo premium per i Villani anche solo per prenderlo in considerazione.

Sheva fuori per Blessin

Il Genoa, in difficoltà in Serie A, si è trasferito per sostituire Andriy Shevchenko con Alexander Blessin dopo che Bruno Labaddia ha deciso di rinunciare all’opportunità di unirsi agli italiani che stanno lottando dalla loro acquisizione americana e devono ancora vincere una partita di campionato con la nuova proprietà.

Perchè importa: Salvo un miracoloso cambio di rotta, il Genoa sta crollando. Il loro lavoro non è stato facilitato da un 6-0 per mano della Fiorentina che avrà dimostrato a Blessin l’entità del compito che ha accettato di assumersi una volta lasciato l’Oostende in Belgio.

Vedi anche:  Pronostico Milan-Spezia, quote, come guardarlo, live streaming: 17 gennaio 2022 Scelte degli esperti di Serie A

L’Arsenal va avanti di due

Uno dei due giocatori autorizzati a lasciare i Gunners questo gennaio è stato Pablo Mari, anch’egli passato in Serie A e approdato all’Udinese, che sta subendo un rimpasto dopo un’intensa finestra invernale. L’altro era Sead Kolasinac, che è passato all’Olympique de Marseille dopo che un divieto provvisorio di trasferimento ha spinto i giganti francesi a portare avanti i loro piani estivi.

Perchè importa: Con due figure periferiche fuori dai libri, l’Arsenal sta creando spazio per portare potenzialmente qualcuno in questo mese mentre le voci continuano a collegarli al sicario viola Dusan Vlahovic.

Infortunio all’umtite

Uno degli eroi francesi della Coppa del Mondo FIFA 2018 non può prendersi una pausa. Pochi giorni dopo aver firmato un prolungamento del contratto per aiutare il Barcellona, ​​il 28enne si infortuna e da allora ha subito un intervento chirurgico che lo terrà fuori per tre mesi.

Perchè importa: Incapace di giocare fino alla fine della stagione, le possibilità di uscita dal prestito questo mese sono state deluse, il che è ugualmente una cattiva notizia per Umtiti e Barca, dato che questo accordo avrebbe dovuto rendere più facile per il francese trovare un nuovo club — oltre ad alleviare i problemi di registrazione per i catalani.

Mangala si unisce alla lotta di Saint-Etienne

L’ex giocatore di Manchester City, Valencia CF e FC Porto Eliaquim Mangala è tornato in campo con l’AS Saint-Etienne in Ligue 1 dopo aver trascorso la prima metà della stagione da free agent. I Les Verts sono assediati ai piedi di Le Championnat e hanno bisogno di tutto l’aiuto possibile e hanno anche rimpatriato Joris Gnagnon dopo il suo periodo fallito in Spagna con il Siviglia.

Perchè importa: L’ASSE è uno dei club veramente storici della Francia, ma la retrocessione in Ligue 2 sembra sempre più probabile e Mangala e i suoi nuovi compagni di squadra devono affrontare i compiti più difficili per mantenere gli uomini di Pascal Dupraz nella massima serie. A rendere le cose ancora più difficili è il fatto che ora hanno bandito il supporto in trasferta per il resto della campagna a causa di problemi di folla nella Coupe de France.

Vedi anche:  Juventus-Hellas Verona in diretta streaming: come vedere il possibile esordio di Dušan Vlahović, canale tv, tempo, quote

Ben Arfa sostituisce Yazici a Lille

Yusuf Yazici si è unito a Jonthan Ikone per lasciare il Lille OSC questo mese con il nazionale turco che si trasferisce in prestito al CSKA Mosca fino alla fine della stagione. Il LOSC si è mosso rapidamente per trovare un sostituto con Hatem Ben Arfa firmato come free agent per assicurarsi che Jocelyn Gourvennec non fosse senza manodopera.

Perchè importa: Ben Arfa è tornato in gioco e ora giocherà per il suo settimo club in Ligue 1, mentre quell’attività dovrebbe garantire che non ci sia la tentazione di incassare giocatori del calibro di Jonathan David fino all’estate, quando il nazionale canadese probabilmente comporterà una cifra pesante.

Il PSG ha aperto un negozio in Galles

Non sono molti i mercati in cui i colossi francesi non sono ancora intervenuti e la loro ultima espansione in Galles – con un piccolo sarcasmo contro il Real Madrid, avversario dell’UCL – ne è la prova con l’annuncio di venerdì di 150 milioni di follower su varie forme di social media ulteriore prova del loro crescente fascino.

Perchè importa: Il PSG continua la sua rapida crescita e probabilmente dominerà la prossima generazione di tifosi di calcio data la sua presenza globale in espansione. Inoltre, chissà, forse scoprono il prossimo Gareth Bale mentre ci sono.

La svolta giovanile francese

Il governo francese ha confermato l’adozione di una nuova legislazione che vedrà il contratto giovanile crescere da tre a cinque anni, rafforzando le mani dei club nazionali che sviluppano talento nel tentativo di mantenere quei giocatori in Francia più a lungo.

Perchè importa: I club europei hanno preso di mira in modo aggressivo il mercato giovanile francese nel corso degli anni a causa della quantità ridicola di talenti prodotti e delle leggi obsolete che davano ai club nazionali periodi limitati per mantenere i loro migliori prodotti prima di perderli per poco. In teoria, questo manterrà quel talento all’interno dei confini più a lungo e non solo arricchirà il gioco nazionale, ma consentirà anche ai club di ottenere commissioni più elevate per il duro lavoro che hanno dedicato allo sviluppo di queste gemme.

Articolo precedenteChiusura ribassista per lo Ibex, che perde l’1,25% sul settimanale accumulato
Articolo successivoDior reinterpreta Parigi e il suo classico ‘New Look’