E’ ormai vigilia per il 1° Renault Rally Event, “prima” internazionale di un rally interamente dedicato a vetture di un solo marchio. Non poteva che essere Renault Italia, da sempre in prima fila nello sport motoristico, ad abbracciare e fare sua la proposta di un evento così unico e originale, “inventato” e realizzato, in soli tre mesi, dalla collaborazione tra Sport Team Equipment, promoter dei Trofei Renault rally in Italia, e la famosa scuderia Etruria di Bibbiena.

L’evento, che si concretizza nel fine settimana del 2 e 3 dicembre, si disputa su un percorso disegnato nella verde vallata aretina del Casentino (Arezzo), è stato apprezzato da ben settanta equipaggi, tutti rigorosamente a bordo di vetture Renault – dalla Megane RS alla New Clio, dalla Twingo alla Clio RS, passando dalle gloriose e sempre efficaci Clio Super 1600 e Clio Williams, per chiudere con “storiche” di grande significato, quali Alpine 110 e R5 Alpine.

La sfida si preannuncia entusiasmante, in un rally che prevede due prove speciali da ripetere due volte, per circa 60 km totali, tutte nella giornata di sabato 3 dicembre. L’elenco iscritti è ricco di piloti che si sono messi in luce nei Trofei Renault 2011 e non solo, arricchito da vari rallisti che hanno conquistato risultati di valore nei rally italiani.

Con il numero 1 sulle fiancate, ad aprire la sfida sabato 3 dicembre alle ore 9.31 da Viale Garibaldi a Bibbiena, sarà Luca Cantamessa, con Lisa Bollito, al debutto al volante di una Mègane RS N4. Cantamessa, già protagonista nel Tricolore rally, è fresco vincitore del titolo 2011 nella finale Challenge di Zona italiano.

Ben sette i campioni dei Trofei Renault 2011 al via – Marco Roncoroni, Giacomo Cunial, Davide Antonio Rocca, Luca Soravia, Andrea Giannerini, Mauro Roma -, capitanati da Ivan Ferrarotti, vincitore assoluto del Trofeo Clio R3 Top.

A dar loro battaglia un serie impressionante di piloti di valore. Tra questi, senza far torto ad eventuali outsiders, troviamo: Fabrizio Andolfi Jr, Marco Asnaghi, Stefano Gaddini, Federico Gasperetti, Gabriele Tognozzi, Marco Roncoroni e il locale Luigi Caneschi, tutti con le New Clio R3, modello che vede ben ventidue vetture iscritte.

Lecito attendersi exploit a livello assoluto, anche dalle quattro Renault Clio Super 1600 al via, tra le quali spicca la presenza di Susanna Mazzetti, al volante questa volta, navigata dal suo abituale pilota Alessio Santini. Due invece gli equipaggi interamente femminili in gara, composti da Paola Fedi e Alice Bucci (Clio R3C)  e Laura Galliano e Jessica Bernardi (TwingoR2B).

Ma saranno anche le sfide nelle varie classi a entusiasmare. Come quella tra le 14, agguerrite Twingo R2B e tra la ventina di Clio RS N3 o le cinque, sempreverdi Clio Williams che potrebbero far capolino nella classifica assoluta. Sicuro interesse desteranno anche le recenti Twingo di classe R1B (rigorosamente di serie) e le tre “storiche”  che chiuderanno il gruppo dei partecipanti. Alcune altre vetture di interesse storico di Casa Renault saranno presenti tra gli apripista, mentre quattro preziosi gioielli da rally del passato, come Renault 4, Renault 8 Gordini, R5 Turbo Tour de Corse e R11 gruppo A, provenienti da Renault Classic, il museo con sede in Francia, presso Parigi, faranno bella mostra di sé.

Come da tradizione Renault, anche per questo Rally è previsto un ricco montepremi che supera i 25 mila euro.


Stop&Go Communcation

E’ ormai vigilia per il 1° Renault Rally Event, “prima” internazionale di un rally interamente dedicato a vetture di un […]

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rally-301111-03.jpg 70 iscritti al via del 1° Renault Rally Event di questo week-end