Subito dopo l’annuncio congiunto di ieri da parte di ACO e IMSA sul regolamento delle nuove LMDh non sono mancati i commenti di approvazione di gran parte di tanti addetti ai lavori del motorsport in generale e dell’endurance in particolare.

Tra questi spicca sicuramente quello di Fritz Enzinger, indimenticato capo del programma Porsche LM P1 che ha portato la casa di Stoccarda a vincere tre Le Mans ed altrettanti campionati WEC di fila nel triennio 2015-2017 con le 919 Hybrid.

“ACO ed IMSA hanno colmato le nostre aspettative. Sarò possibile competere per la vittoria assoluta nelle più importanti serie endurance con una sola vettura. Noi stiamo procedendo con lo studio concettuale commissionato dal nostro consiglio di amministrazione” ha riportato Enzinger sul profilo di Porsche Motorsport.

Parole che non lasciano adito ad interpretazioni quindi, con Porsche che si appresta a rientrare in endurance, anche sul continente americano, con una LMDh. Il regolamento comune della nuova classe prototipi sappiamo essere stato fortemente caldeggiato dal costruttore tedesco, che si dovrebbe avvalere nuovamente delle strutture tecniche della nostrana Dallara, che ha tanto contribuito ai recenti successi della citata 919 Hybrid.

Per contraltare, proprio oggi Porsche ha annunciato che alla prossima 24 ore di Le Mans non schiererà il consueto squadrone in GTE-Pro. Due delle quattro 919 RSR-19, quelle schierate da Porsche North America e originariamente affidate a Nick Tandy, Earl Bamber, Patrick Pilet, Mathieu Jaminet, Julien Andlauer e Matt Campbell saranno sacrificate in virtù dei tagli derivanti dalla crisi del Coronavirus.

Largo quindi alle prime due riserve designate, vale a dire la ENSO CLM P1/01-Gibson LM P1 del ByKolles e la seconda Oreca LM P2 di IDEC Sport. Prime ora nella lista delle riserve la seconda Oreca LM P2 dell’High Class Racing, quella che dovrebbe riportare a Le Mans Jan Magnussen, e l’ennesima Porsche Proton GTE-Am.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Entrano ByKolles e la seconda Oreca IDEC

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2020/05/etzinger.jpg WEC – Porsche: ok alle LMDh ma due GT in meno a Le Mans