Rivoluzionato a sorpresa il sistema delle qualifiche alla prossima 24 Ore di Le Mans. Al posto delle abituali tre sessioni posizionate tra il mercoledì ed il giovedì sera, due mini round di 45 e 30 minuti ciascuno.

Il mercoledì, dalle 23.15 alle 24.00, tutte le vetture ammesse alla gara si disputeranno l’accesso allo shooutout finale, che vedrà in pista giovedì, dalle 21 alle 21.30, 24 macchine, le 6 migliori di ogni classe, disputarsi la griglia di partenza nella cosiddetta “Hyperpole”.

Le vetture escluse dalla seconda fase verranno qualificate secondo la graduatoria ottenuta nel Q1. Prima dei due round di qualifica, nonchè a seguire, il Circuit de la Sarthe sarà a disposizione per ulteriori sessioni di prove libere.

Già iscritte d’ufficio alla 24 ore di Le Mans 2020 10 vetture, vale a dire le vincitrici dell’edizione dello scorso anno (Toyota, Alpine, AF Corse, Project 1), più gli inviti assegnati all’European Le Mans Series e alla Michelin Le Mans Cup (GT3). A questi si aggiungeranno gli iscritti full-season WEC e i vincitori dell’Asian Le Mans Series, più gli inviti a due team iscritti nella serie IMSA. Per tutti gli altri, le iscrizioni partono da oggi 18 dicembre fino al 13 febbraio.

Per l’edizione 2021 invece, anche gli inviti riservati all’Asian Le Mans saranno adeguati al nuovo metodo in vigore per l’ELMS annunciato nei giorni scorsi e basato sul numero delle vetture in griglia per LM P2 e GT3, più il vincitore delle LM P3. A questi si aggiungeranno due inviti riservati ai vincitore di Le Mans 2020 per le sole classi LM P2 e GTE-Am. Tutto il resto a discrezione dell’ACO.

Piero Lonardo

Il calendario del weekend della prossima 24 Ore di Le Mans:

Mercoledì

15:30–20:00: Prove libere

22:00–23:00: Prove libere

23:15–24:00: Qualifiche

Giovedì

17:00–19:00: Prove libere

21:00–21:30: Hyperpole

22:00–24:00: Prove libere


Stop&Go Communcation

24 equipaggi (i migliori 6 per categoria) a giocarsela il giovedì sera in 30’

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/12/LM_Poster-1024x683.jpg WEC – Cambia il sistema delle qualifiche a Le Mans con la Hyperpole!