Come ogni edizione, la chiusura del Motor Show è caratterizzata dalla pista in terra e dall’adrenalina del Rally. Qual è uno degli eventi imperdibili per antonomasia di Motor Show? Non ci sono molti dubbi, il Memorial Bettega.

Autentica cerimonia di chiusura dell’annata agonistica per gli amanti dei rally di tutto il mondo, la sfida che si corre dal 1985 a BolognaFiere in ricordo di un grande professionista e di un uomo straordinario come Attilio Bettega – alfiere del Team Lancia Martini – catalizza da sempre l’attenzione di addetti ai lavori e appassionati grazie alle grandi presenze di piloti internazionali che negli anni hanno reso sempre più prestigiosa la manifestazione.

Anche l’edizione 2011 non sfugge a questa regola, tanto da proporre nuovamente nomi di primo piano ai nastri di partenza alla guida delle vetture più competitive che hanno animato il Mondiale Rally FIA WRC durante la stagione appena andata in archivio. Citroen, Ford e Mini saranno infatti protagoniste con piloti di prim’ordine al 27° Memorial Bettega. Le vetture iscritte monteranno pneumatici Michelin: la Casa francese, infatti, è rientrata quest’anno nella serie iridata.

Petter Solberg su Citroen è da sempre il beniamino del pubblico che affolla le tribune della Mobil 1 Arena al Motor Show: dopo i numerosi piazzamenti sul podio ottenuti in questi ultimi anni, mira alla vittoria assoluta – sfuggitagli di un soffio nel 2010. Petter, Campione del Mondo Rally FIA WRC nel 2003, già pochi minuti dopo la bandiera a scacchi della passata edizione confermò l’intenzione di esserci pure quest’anno. Porterà in gara la Citroen DS3 del suo team – il PS110% – con la quale ha ottenuto il quinto posto assoluto nella classifica finale del Mondiale Rally FIA WRC 2011.

La Ford, già vincitrice nel 2009, schiera una Fiesta per il pilota ufficiale WRC Jari-Matti Latvala. Non più tardi di qualche giorno fa Jari-Matti e la Ford Fiesta hanno vinto l’ultimo appuntamento del Mondiale, il Wales Rally GB, e va ricordato che il 26enne finlandese non è nuovo ai trionfi importanti in terra d’Italia, avendo dominato l’edizione 2009 del Rally d’Italia-Sardegna.

Non poteva mancare la Mini, fresca esordiente nel Mondiale Rally FIA WRC, che al Motor Show di Bologna porterà una vettura ufficiale per Kris Meeke, l’inglese che già al Memorial Bettega 2008 offrì dosi massicce di adrenalina al pubblico italiano, lottando fino all’ultimo per la vittoria finale – vittoria che andò invece a Dani Sordo, suo compagno di team quest’anno sulle Mini John Cooper Works ufficiali.

Sia Solberg, sia Latvala saranno affiancati da due compagni di squadra decisamente speciali. Infatti, su una Citroen DS3 gareggerà pure il Campione del Mondo di motocross Tony Cairoli, mentre la Ford affiderà una Fiesta uguale a quella di Jari-Matti ad Andrea Dovizioso, miglior centauro italiano (terzo) nella classifica della MotoGP 2011 e campione mondiale nella classe 125 nel 2004.

Nell’elenco iscritti figurano due piloti italiani, eccellenti alfieri del rallismo nazionale: Piero Longhi, già pluricampione europeo e italiano rally, sarà in gara con una Mini WRC, mentre Luca Pedersoli – protagonista anche l’anno scorso del Memorial Bettega – guiderà una Citroen DS3 WRC.

Come è ormai tradizione, il Memorial Bettega andrà in scena durante il weekend conclusivo della manifestazione, sabato 10 e domenica 11 dicembre, e sarà la migliore “ciliegina sulla torta” di un’edizione del Motor Show ricca di grandi novità e iniziative inedite che la rendono – anche questa è tradizione – davvero straordinaria.


Stop&Go Communcation

Come ogni edizione, la chiusura del Motor Show è caratterizzata dalla pista in terra e dall’adrenalina del Rally. Qual è […]

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/mixage-301111-01.jpg Motor Show: con il 27° Memorial Bettega il Mondiale Rally fa tappa a Bologna