Annunciato oggi il nuovo title sponsor dell’IndyCar Series. Nella cornice del North American International Auto Show (NAIAS) di Detroit Mark Miles, CEO della Hulman e Co, proprietaria della serie, e Tsunehisa Okuno, vice presidente esecutivo della NTT, hanno ufficializzato l’accordo pluriennale che lega il colosso giapponese della tecnologia alle monoposto più veloci del pianeta.

Oltre a dare il nome alla serie, NTT, società tra le più ricche del pianeta con un fatturato globale di oltre 110 miliardi di dollari, rivestirà anche il ruolo di partner tecnologico ufficiale, ruolo che si estenderà anche a tutte le attività connesse all’Indianapolis Motor Speedway, compresa la Indy 500 e la Brickyard 400 NASCAR.

Miles, oltre alle consuete dichiarazioni di rito, ha annunciato che il primo sviluppo in carico alla compagnia giapponese, già sponsor del team Ganassi dal 2012, riguarderà la rivisitazione dell’app per mobile, in virtù delì’enorme mole di dati gestiti ad ogni gara, allo scopo di attrarre le più giovani generazioni.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Accordo pluriennale per il colosso giapponese della tecnologia

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/01/01-15-NTT-3D-Sizzle.jpg IndyCar – E’ fatta: NTT nuovo title sponsor della serie