Oliver Askew a dir poco dominante anche oggi nel secondo stagionale dell’Indy Lights Series. Dopo aver conquistato al mattino la pole position anche per gara 2, si è infatti aggiudicato il primo appuntamento del doubleheader texano con una prova di forza che non lascia adito a dubbi.

Questa volta, a differenza della seconda gara di St.Petersburg, non c’è stato nessuno ad impedirgli con le cattive la vittoria, e la giovane promessa dell’Andrtti Autosport ha potuto condurre flag-to-flag, regalando la bellezza di 25” di vantaggio in soli 20 giri al secondo classificato, Rinus VeeKay.

Con gli avversari più temibili (VeeKay e Zachary Claman) costretti a partire da dietro a causa delle pessime qualifiche di ieri, Askew perdeva di vista già nel giro di ricognizione anche Ryan Norman, che lo affiancava in prima fila.

Allo start, Claman, partito larghissimo, si toccava con il compagno di squadra Lucas Kohl facendolo girare. Via libera davanti per Toby Sowery, che aveva la meglio su Robert Megennis. I due, con Askew già lontanissimo, ingaggiano un duello che dura tutta la prima parte di gara.

Al lap 12 il newyorchese riesce ad avere la meglio sull’inglesino rivelazione di St.Pete, ma a due giri dalla fine deve cedere a propria volta al rimontante VeeKay, che col secondo posto finale balza al comando della classifica provvisoria, grazie anche al settimo posto finale di Claman, costretto dalla direzione gara ad un drive-through a seguito del contatto iniziale.

Frattanto Sowery, rallentato da problemi di motore, terminava solo sesto a causa di un contatto col rimontante Norman, permettendo a Julien Falchero di salvare l’onore del Belardi Racing col quarto posto finale.

Domenica il weekend della serie cadetta si chiude con Gara-2 alle 9.10 AM locali. Insieme ad Askew in davanti il teammate Megennis. Seconda fila per VeeKay e Norman, poi Malukas e Sowery, a precedere a loro volta Claman, qui in netta difficoltà, come peraltro tutto il Belardi Racing.

UPDATE: La macchina di David Malukas è stata trovata irregolare alle verifiche tecniche e quindi il pilota di origini lituane partirà fra poco dal fondo dello schieramento in gara 2. 

Piero Lonardo

L’ordine di arrivo di Gara 1

I risultati delle Qualifiche 2


Stop&Go Communcation

VeeKay si fa largo fino alla piazza d’onore su Megennis e Sowery

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/03/PL59620-1024x682.jpg Indy Lights – COTA, Qualifiche 2 e Gara 1: Askew dominante