Si è concluso registrando un grande successo organizzativo il lungo weekend delle Finali Rotax, che si sono disputate sulla pista di Al Ain negli Emirati Arabi dal 19 al 26 novembre.

Il regolamento della manifestazione prevede che, per ogni categoria, ci sia un unico fornitore di telai e, come ampiamente annunciato alla vigilia, la Birel è stata la casa costruttrice a cui è stata affidata l’importante categoria giovanile Junior. La partnership tra Birel e la casa austriaca si è rivelata vincente riscontrando un feedback molto positivo dai piloti di questa strategica categoria. Per tutto l’arco della manifestazione non si è verificato alcun problema tecnico e i piloti in gara si sono potuti esprimere al meglio.

Per la cronaca la Finale della Rotax Junior è stata vinta dal pilota giapponese Makino Tadasuke, che ha preceduto il connazionale Ukyo Sasahara; rimanendo in casa Birel, va detto anche del successo del campione europeo (team Kalman -Birel) Ben Cooper nella Rotax max (disputata con telai Sodi), mentre nelle due categorie DD2 i successi sono andati rispettivamente a Oulette (DD2) e Morgado (DD2 Master).

Per garantire il miglior servizio in pista la Birel è stata presente con 5 tecnici del proprio reparto corse, oltre al responsabile tecnico Mariano De Faveri e al presidente dell’azienda Ronni Sala, che commenta molto positivamente l’esperienza: “Siamo molto contenti di aver aderito a questa partnership e abbiamo già discusso del rinnovo di questa collaborazione anche per la prossima edizione che si terrà a Portimao in Portogallo; è stata una esperienza molto interessante nella quale abbiamo contribuito alla realizzazione di un evento di rilevanza internazionale per il nostro sport e con interessi commerciali nei principali mercati mondiali”.

“Ci hanno fatto molto piacere i commenti positivi che tutti i team e i piloti impegnati nella classe Junior hanno riservato ai nostri telai e alla nostra assistenza. Da anni abbiamo incentivato la nostra presenza nel Trofeo Rotax in tutti i mercati principali, dall’America all’Europa, sviluppando iniziative mirate con la nostra rete di vendita e con molti team satelliti. Per sottolineare la nostra attenzione a questo segmento di mercato, utilizzeremo il nostro pilota di riferimento in questa serie, Ben Cooper, per una iniziativa negli Stati Uniti della durata di alcuni mesi e che prevederà anche la sua partecipazione al Florida Winter Tour, prima di rientrare in Europa per difendere il suo titolo continentale”.

“Proprio con il team Kalman, che segue Cooper nelle gare Rotax in Europa, stiamo sviluppando ulteriori iniziative tecniche e promozionali per incrementare la nostra presenza nel Trofeo e ampliare la rete dei nostri team impegnati in ambito agonistico”.


Stop&Go Communcation

Si è concluso registrando un grande successo organizzativo il lungo weekend delle Finali Rotax, che si sono disputate sulla pista […]

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/karting-291111-02.jpg Grande successo per la partnership tra Rotax e Birel alle Rotax Grand Finals