Long Beach nuova vittima eccellente del programma motoristico a stelle e strisce. Come ampiamente pronosticato, stante l’escalation del famigerato Coronavirus in California, anche il Grand Prix IndyCar, previsto per il 26 aprile e comprendente come contorno il WeatherTech SportsCar Championship, è da considerarsi cancellato.

Nella notte italiana il comunicato col quale il sindaco Robert Garcia ha annullato gli eventi che coinvolgono più di 250 persone fino a tutto il mese di aprile. Ancora nessuna conferma ufficiale da parte dell’IMSA e dall’IndyCar Series, ma sappiamo che si sta lavorando per poter riproporre l’appuntamento più avanti in stagione.

Al momento nessuna notizia invece sul GP of Alabama, in programma a Barber Park il 5 aprile prossimo.

Diffusa nel frattempo la nuova schedule del season opener di St.Petersburg, che ricordiamo si svolgerà a porte chiuse nel weekend. Il nuovo programma IndyCar prevede due sessioni di prove libere rispettivamente alle 9.45 AM e alle 1.30 PM di sabato 14 marzo. Domenica il warm-up alle 10.25 AM e la gara, sempre della durata di 100 giri, a partire dalle 3.30 PM, sempre locali.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Sospesi gli eventi nella cittadina californiana a causa Coronavirus. Si lavora per trovare una data più avanti in stagione

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2020/03/LBcrowd.jpg IndyCar/USCC – Long Beach cancellata