Ieri è toccato a Scott Dixon e Ryan Briscoe proseguire lo sviluppo dei nuovi propulsori Honda e Chevrolet di IndyCar, come rappresentanti dei team Ganassi e Penske.

Le prove (che proseguono oggi) si sono svolte sull’ovale californiano di Fontana, il quale nel 2012 tornerà in calendario dopo sette anni, e per entrambi i piloti i riscontri sono stati positivi al volante delle Dallara DW12.

“È stata una giornata produttiva. C’era una lunga lista di cose da fare e ci siamo riusciti”, ha spiegato Dixon. “C’è da lavorare ancora sul comportamento della macchina, serve più carico all’anteriore, ma con il tempo potremo sistemare tutto”.

“È bello essere qui e lavorare per portare questa macchina al suo massimo potenziale”, ha aggiunto invece Briscoe. “Abbiamo collaudato diverse mescole di gomme, percorrendo molti giri con un alto livello di affidabilità”.

“Sono soddisfatto della vettura e il motore Chevrolet è davvero competitivo”.


Stop&Go Communcation

Ieri è toccato a Scott Dixon e Ryan Briscoe proseguire lo sviluppo dei nuovi propulsori Honda e Chevrolet di IndyCar, […]

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/usa-301111-01.jpg IndyCar – Test a Fontana con Dixon e Briscoe