La prima giornata di prove sull’iconico dell’IndyCar Series circuito di Mid-Ohio regala una nuova soddisfazione a Colton Herta, che nel finale del secondo turno si innalza davanti a tutti con 1.05.7972.

Il rookie dell’Harding-Steinbrenner Racing ha approfittato del set di gomme extra riservato dalla serie alle nuove leve per osare il tutto per tutto nelle fasi finali della sessione pomeridiana, un attimo prima che il leader in classifica, Josef Newgarden, vi mettesse pressochè termine, con un’uscita in curva 9, lasciando tempo solo per un unico giro veloce.

Dietro il talentuoso quanto sfrontato ragazzino californiano l’accoppiata Penske formata da Simon Pagenaud, il quale non ha ancora accantonato la speranza di una vittoria finale, e Will Power.

La top ten, abbastanza inconsueta, prosegue con Felix Rosenqvist, quarto, e comprende anche Matheus Leist P7 e Jack Harvey subito dietro, mentre Newgarden deve accontentarsi dell’undicesima prestazione.

Non in particolare evidenza gli altri major contender della serie, con Scott Dixon, primo al mattino davanti a Spencer Pigot, solamente sedicesimo dietro a RC Enerson, al ritorno nella serie, che qui vinse gara-1 in Indy Lights nel 2015. Anche Alexander Rossi, trionfatore qui lo scorso anno, deve accontentarsi del 13mo tempo mentre fa specie l’ultima prestazione dell’enfant du pays Graham Rahal.

Dal paddock di Hockenheim intanto, dove si stanno svolgendo le prove del GP di F1, rimbalzano nuove dichiarazioni da parte del CEO McLaren Zak Brown riguardo un coinvolgimento diretto full-time del team e di Fernando Alonso per la prossima stagione.

Ricordiamo che l’asturiano dopo i problemi all’ultima Indy 500 dichiarò di non volere disputare l’intero campionato (troppo da perdere e troppo poco da guadagnare aggiungiamo noi), ma l’attuale situazione, che non lo vede coinvolto in alcun programma ufficiale per il 2020, secondo Brown potrebbe spingerlo a diversi consigli.

Il programma a Mid-Ohio continua oggi con la terza ed ultima sessione di libre e le qualifiche, rispettivamente alle 10.30 AM e alle 2.35 PM, ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1

I risultati delle Libere 2


Stop&Go Communcation

Si ritorna a parlare di McLaren e di Alonso full-time

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/07/07-26-Cavin-Herta.jpg IndyCar – Mid-Ohio, Libere 1 e 2: Herta ci riprova