Josef Newgarden sembra motivato a chiudere in anticipo questo finale di stagione e, dopo aver effettuato il primo lancio ad una partita dei St.Louis Cardinals, ha fatto strike anche sull’ovale di Gateway, conquistando la sua ottava pole position, la terza dell’anno dopo gara-2 di Detroit e quella della scorsa settimana di Pocono, quest’ultima assegnata però sulla base della classifica.

Il capoclassifica, uscito per ultimo, ha approfittato di una pista leggermente più pulita dei primi contender, anche se le 1,25 miglia di Madison, Illinois sembravano ben diverse dalle libere del mattino, dove a sorpresa è stato Santino Ferrucci a segnare il passo alla media di 184.804 mph davanti a Marcus Ericsson e Scott Dixon.

A fare le spese di queste mutate condizioni della pista soprattutto Marco Andretti, ultimissimo dopo un errore nell’insidioso passaggio fra curva 1 e curva 2 del primo dei due giri di qualifica (errore forse favorito anche da dell’olio lasciato in pista dalle serie minori), e Graham Rahal, autore ancora una volta di una qualifica scialba, che vale solo la sedicesima piazzola in griglia.

Ma l’eroe di queste qualifiche è stato sicuramente Sebastien Bourdais che, partito per tredicesimo, ha resistito agli assalti di quasi tutti i “pesi massimi” della serie; tutti salvo Newgarden, che alla fine terminerà davanti al francese, che manca dal palo dallo scorso anno a Phoenix, alla media di 186.508 mph, con un vantaggio misurabile in termini di secondi in soli 68 millesimi.

Seconda fila per le altre due vetture Penske di Will Power, che qui vinse lo scorso anno, e Simon Pagenaud, terza per Takuma Sato e Santino Ferrucci. Leggermente in ritardo il campione in carica Scott Dixon, P8 dietro un James Hinchcliffe dal futuro ancora incerto, mentre il major contender di Newgarden nella lotta al titolo, Alexander Rossi, deve accontentarsi addirittura dell’undicesimo tempo.

La giornata proseguirà con un’ultima ora di prove libere sotto la luce dei riflettori, in attesa dello start della Bommarito Automotive Group 500, alle 7.45 PM locali di domani.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1

I risultati delle Qualifiche


Stop&Go Communcation

Bourdais in prima fila meglio di tutti i “pesi massimi”

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/08/pole-1024x683.jpeg IndyCar – Gateway, Libere 1 e Qualifiche: Chi fermerà Newgarden ?