Rinus VeeKay ce l’ha messa tutta a Portland per prolungare la lotta per il titolo 2019 dell’Indy Lights Series. A partire dalle qualifiche, dominate per entrambe le gare del doubleheader dell’Oregon.

Purtroppo però il regolamento sportivo della serie, causa anche la cronica scarsa presenza di iscritti, premia non solo gli acuti, ma anche e soprattutto la continuità di risultati e, a a parte gara-2 di St.Petersburg e gara-1 di Road America, il leader Oliver Askew non ha fallito un podio in tutta la stagione.

Così diventa poco significativo il successo dell’olandese nel primo appuntamento del weekend, strappato con le unghie e i denti proprio ad Askew. In gara-2 invece VeeKay deve cedere a Toby Sowery, al primo successo per l’HMD Motorsports/Team Pelfrey.

L’inglesino approfittava del restart successivo al contatto fra Askew ed il suo compegno di squadra David Malukas in curva 1 per passare l’olandese. Vani i tentativi di VeeKay di capitalizzare la situazione, e alla fine si dovrà accontentare della seconda piazza finale. Askew, dal canto suo, chiuderà addirittura a podio nonostante una sosta ai box per cambiare il muso della sua IL-15.

In classifica generale, Askew ora vanta 442 punti contro i 401 di VeeKay e quindi gli basterà solamente partire in entrambe le gare del season finale, in programma a Laguna Seca fra tre settimane, per aggiudicarsi il titolo e la relativa scholarship di un milione di Dollari. Ryan Norman dal canto suo sarà invece chiamato a difendere gli 8 punti di vantaggio su Sowery e i 14 su Robert Megennis, che valgono il terzo posto in graduatoria.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere

I risultati delle Qualifiche-1

I risultati delle Qualifiche-2

L’ordine di arrivo di Gara-1

L’ordine di arrivo di Gara-2


Stop&Go Communcation

A Laguna Seca necessaria solamente la presenza del capoclassifica per aggiudicarsi il titolo 2019

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/09/start-1024x682.jpg Indy Lights – Portland, Libere, Qualifiche e Gara: Vittorie di VeeKay e Sowery, ma a Askew basta esserci