Rinus VeeKay si riprende dalla parziale battuta di arresto del Circuit Of The Americas e dopo un terzo posto e una vittoria ad Indianapolis torna al comando della classifica dell’Indy Lights Series 2019.

Venerdì Gara 1 è stata un predominio dell’Andretti Autosport, che ha piazzato una doppietta con Robert Megennis, al primo successo in carriera nella serie cadetta, ed Oliver Askew, che dalla terza piazzola al via (nella foto, lo start sull’ovale contromano) aveva bruciato VeeKay, mettendosi alle calcagna del teammate, partito dalla pole.

Askew riusciva anche a trovare la leadership, che durava però solo un paio di tornate, con un Megennis che, riacquistato il comando, si faceva sempre più coriaceo fino a mettersi dietro il capolista per quasi 2”. VeeKay recuperava il gradino basso del podio, mentre Zachary Claman riusciva a recuperare una posizione dalla sesta piazzola di partenza.

In Gara 2 invece è stata tutta un’altra musica, con VeeKay che partiva bene dalla pole conquistata nella primissima mattinata senza voltarsi più indietro. Dietro, a oltre 9”, terminava un Claman finalmente tornato battagliero, per la felicità del patron Belardi.

La battaglia interna al team Andretti portava Askew a servire una penalità proprio per il bloccaggio su Megennis, che però presto riperdeva la quarta piazza a favore del caposquadra, che grazie al risultato odierno perde la leadership in classifica generale, sopravanzato di un punto proprio dall’olandese del Team Juncos, al secondo successo stagionale.

Prossimo appuntamento con l’Indy Lights, il più atteso della stagione, sull’ovale di Indianapolis, l’11 maggio con la Freedom 100.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere

I risultati delle Qualifiche 1

I risultati delle Qualifiche 2

L’ordine di arrivo di Gara 1

L’ordine di arrivo di Gara 2


Stop&Go Communcation

Gara 1 va ad un Megennis sempre più in crescita

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/05/start_1.jpg Indy Lights – Indy GP, Gara 2: VeeKay capitalizza e torna al comando