Team Andretti sugli scudi nel recente spring training dell’Indy Lights Series, al Circuit Of The Americas.

Dieci i piloti impegnati nei tre turni sviluppati su due giorni al fianco dell’IndyCar. Tra questi hanno svettato Oliver Askew e Julien Falchero, volti nuovi del team campione in carica della serie cadetta.

Il 22enne floridiano, campione due anni fa nella USF2000 e terzo lo scorso anno in ProMazda, è stato confermato ufficialmente alla guida della IL15 #28 per tutta la stagione al termine della due giorni texana, e dopo aver segnato il miglior tempo nella seconda sessione, ha poi limato il suo stesso crono nella terza ottenendo 1.53.8017.

A seguire un altro probabile neoacquisto del team Andretti, Julien Falchero, a soli 4 centesimi. Il francese proviene da due stagioni nella GP3 con Campos e Arden nelle quali ha ottenuto sei arrivi nella top ten. Falchero al termine della scorsa stagione ha debuttato anche nel mondo dell’endurance, con l’Oreca LM P2 del Graff brandizzata G-Drive nei round conclusivi di Spa e Portimao dell’European Le Mans Series.

P3 per un altro sicuro protagonista della serie, quell Rinus VeeKay sui quali si sono puntati gli occhi degli addetti ai lavori di varie serie, sull’unica vettura portata dallo Juncos Racing. A seguire altri due veterani della serie, Ryan Norman e Zachary Claman de Melo, quest’ultimo rientrante come noto nella serie per il team Belardi dopo la stagione part-time in IndyCar per il Dale Coyne Racing.

Il team di Brownsburg, Indiana ha già assegnato per la prossima stagione un’altra monoposto a Lucas Kohl. Il ventenne brasiliano, già visto al Chris Griffis Memorial, è reduce da tre stagioni nella USF2000, dove nella sorsa stagione ha terminato al terzo posto finale con quattro podi su quattrordici gare.

Presente al COTA anche il team Carlin, con due monoposto affidate alla promessa della filiera Renault Logan Sargeant e al veterano Dalton Kellett.

Prossimo appuntamento prima del season opener di St.Petersburg, sempre in Florida, a Homestead, il 4 marzo. Nei due giorni precedenti, primo contatto ufficiale del 2019 anche per le altre categorie propedeutiche statunitensi, la USF2000 e la Indy Pro 2000 (ex ProMazda).

A. Ghigliani

I risultati della prima sessione

I risultati della seconda sessione

I risultati della terza sessione


Stop&Go Communcation

Lucas Kohl neoacquisto per Belardi

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/02/Askew.jpg Indy Lights – COTA, Spring Training: Andretti domina con Askew e Falchero