Darren Turner e Jody Fannin hanno trionfato al termine della prima competizione disputata sul circuito di Silverstone, teatro del quinto appuntamento del campionato GT Open e interessato da un brevissimo scroscio di pioggia che ha vagamente inumidito la curva Club.

L’evento è stato letteralmente dominato dall’Aston Martin V12 Vantage GT3 #8 curata dal personale di TF Sport, con Turner che ha messo tra sé e gli avversari ampio margine fin dalla partenza e Fannin che ha poi portato l’automobile al traguardo, dopo aver subito l’azzeramento del proprio vantaggio a causa dell’entrata in pista della safety-car. La vettura di sicurezza è stata chiamata sul circuito a diciotto minuti dal termine per la pericolosa presenza della Ferrari 458 Italia GT3 #63 di Ombra Racing affidata ad Alvaro Barba e bloccatasi all’esterno del nastro asfaltato con lo pneumatico posteriore sinistro forato.

Maxime Soulet, alla prima esperienza in seno a V8 Racing, e Francesco Pastorelli hanno occupato il secondo gradino del podio dinanzi a Matteo Beretta e Joël Camathias, portacolori di Autorlando Sport e autori di una corsa molto consistente. Nel parapiglia finale, avvenuto in seguito allo sventolio delle bandiere verdi, Miguel Ramos e Nicky Pastorelli hanno agguantato un positivo quarto posto assoluto mentre Isaac Tutumlu e Giorgio Roda sono entrati duramente in contatto all’ultimo giro, rispettivamente alla guida della Corvette #6 di Selleslagh Racing Team e della Ferrari #56 di AF Corse. Il personale della compagine italiana ha inoltre sudato freddo quando Federico Leo ha vistosamente rallentato l’andatura del proprio mezzo nel corso dell’esecuzione della tornata conclusiva: il conducente nostrano ha comunque conseguito la settima piazza insieme a Claudio Sdanewitsch.

La competizione di SMP Racing-Russian Bears si è invece rivelata un problema continuo: Roman Mavlanov ha dapprima spedito in testacoda la Ferrari #1 di Andrea Montermini e poi il suo compagno di automobile, Daniel Zampieri, si è dovuto ritirare in seguito alla foratura della gomma posteriore destra occorsa a ventuno minuti dalla bandiera a scacchi: al pilota nativo di Roma era stata inoltre comminata precedentemente una penalità dai commissari. Anche José Manuel Perez Aicart, che ha diviso la #61 con Joan Vinyes, ha favorito l’innocua uscita di pista di Maxime Soulet nella primissima parte dell’evento e ha conseguentemente scontato un drive-through.

Scuderia Villorba Corse merita invece un capitolo a parte, dato che Andrea Montermini e Niccolò Schirò hanno perso la leadership in campionato a favore di Miguel Ramos e Nicky Pastorelli; l’ex pilota di Formula 1, in particolare, si è reso protagonista di un episodio controverso con la Porsche 997 GT3-R #15 di Joël Camathias finita poi in testacoda. La sfortuna si è infine accanita su Dennis Retera e Daniel Keilwitz, ritiratisi a causa di due forature patite entrambe allo pneumatico anteriore sinistro della propria Corvette #99 gestita da V8 Racing.

Classifica

1. Turner/Fannin – Aston Martin – TF Sport – 1:11:56.297 / Super GT
2. Soulet/F.Pastorelli – Corvette – V8 Racing – + 8.039 / Super GT
3. Beretta/Camathias – Porsche – Autorlando Sport – + 8.889 / GTS
4. Ramos/N.Pastorelli – Corvette – V8 Racing – + 9.437 / Super GT
5. Hamilton/Tutumlu – Corvette – Selleslagh Racing Team – + 12.026 / Super GT
6. Roda/Ruberti – Ferrari – AF Corse – + 12.116 / GTS
7. Sdanewitsch/Leo – Ferrari – AF Corse – + 13.496 / GTS
8. Vinyes/Perez Aicart – Ferrari – SMP Racing-Russian Bears – + 15.857 / GTS
9. Campaniço/Patel – Audi – Team Novadriver – + 19.177 / GTS
10. Montermini/Schirò – Ferrari – Scuderia Villorba Corse – + 1 giro / Super GT
11. Jacoma/Pan – Porsche – Ebimotors – + 1 giro / GTS
12. Cordoni/Gattuso – Ferrari – Ombra Racing – + 4 giri / GTS

Ritirati

13. Retera/Keilwitz – Corvette – V8 Racing / GTS
14. Mavlanov/Zampieri – Ferrari – SMP Racing-Russian Bears / Super GT
15. Barba/Sicart – Ferrari – Ombra Racing / GTS

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Non c’è stata via di scampo per gli avversari dinanzi a TF Sport, rivelatosi micidiale sul circuito di Silverstone…

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/07/gtopen-fannin-190714-01-1024x682.jpg Silverstone, Gara 1: Dominio assoluto di Turner e Fannin