Non è andata decisamente secondo i piani la trasferta di Imola per Andrea Russo.

Il brianzolo della Diegi Motorsport ha perso la leadership dell’Italian F.4 Championship, a seguito di tre gare molto difficili condite da una squalifica, un contatto ed una foratura.

“Non è andata come volevo, decisamente” ha commentato Russo in esclusiva a Stop&Go. “In gara 1 sono scattato dalla 6ª piazza e sono arrivato 2º, ma a causa di una penalità, mi hanno retrocesso terzo”.

“Nella seconda corsa scattavo settimo; sono passato immediatamente al comando ma, dopo essere stato passato da Drudi (Mattia, ndr), all’ultimo giro sono stato tamponato da Maisano (Brandon, ndr) alla Variante del Tamburello. Alla fine ho chiuso 10°, dopo un giro su tre ruote. In gara 3 sono uscito molto veloce dalla Variante Bassa e, avendo passato Cairoli (Matteo, ndr), stavo attaccando anche Brandon, fin quando non ha rallentato improvvisamente, il contatto è stato inevitabile”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Andrea Russo ci ha spiegato in esclusiva i motivi della debacle di Imola […]

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/07/Russo_Diegi_12-1024x680.jpg Russo sfortunato ad Imola