Il giapponese Kimiya Sato sbarca in GP2 completando la line up del team Camos Racing accanto al francese Arthur Pic per la stagione 2014.

Reduce da brillanti esperienze in Formula BMW, Formula 3 e AutoGP (suo il secondo posto in classifica generale nella 2013), il 25enne Sato rappresenta uno dei talenti piu’ interessanti della terra del Sol Levante.

Ricordiamo inoltre che Sato ha avuto recentemente l’onore di mettersi alla guida di una Sauber C32 di F1, in occasione degli ultimi rookie test di Silverstone. Evidente la soddisfazione del team principal Adrian Campos, al suo ritorno in GP2 dopo l’abbandono del 2009: “Non ho nessun dubbio riguardo a Kimiya, faremo un grande lavoro con lui e sono certo che potrà compiere notevoli passi in avanti nonostante i suoi eccellenti trascorsi”.

Emozionato ma lucido Kimya Sato, alla prima dichiarazione ufficiale da pilota Campos: “Il salto il GP2 è stata la logica conseguenza del secondo posto ottenuto in AutoGP lo scorso anno. Per questo sono molto soddisfatto per l’accordo raggiunto con un top team come la Campos Racing. Inoltre il fatto che Adrian (Campos n.d.r) sia già stato un pilota aiuterà sicuramente la comunicazione all’interno della squadra”.

Lorenzo Lucidi


Stop&Go Communcation

Completato il team Campos Racing con l’arrivo di Kimiya Sato, talento giapponese che andrà ad affiancare il già confermato Arthur Pic.

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/02/Kimiya-Sato-f3es_2011-05-14-075.jpg Kimiya Sato debutta in Campos Racing