Spesso le voci del paddock, anche le più fantasiose, corrispondono a verità: l’annuncio odierno della partnership fra Peugeot e Rebellion Racing nella gestione della nuova hypercar è uno di questi casi.

Il costruttore transalpino ed il team svizzero hanno infatti reso noto stamane che la nuova vettura che prenderà la pista a partire dal 2022 con l’obiettivo di disputare il World Endurance Championship e la 24 Ore di Le Mans farà parte di un programma svolto congiuntamente.

Peugeot, nella persona del CEO, Jean-Philippe Imparato, si è dichiarata “entusiasta di questo programma, specie perché lavoreremo con un partner di spicco”. Il presidente di PSA Motorsport, Jean-Marc Finot, ha precisato che “i ruoli saranno divisi in funzione delle rispettive competenze, ma che il centro nevralgico di questa operazione sarà nella struttura di Versailles-Satory”.

Grande entusiasmo anche in seno alla Rebellion, sia nelle parole di Alexandre Pesci che di Calim Bouhadra, rispettivamente presidente e CEO del team svizzero. “Credo che la passione delle nostre due compagnie parli lo stesso semplice e comune linguaggio – ha commentato Pesci – Insieme, costruiremo una macchina ed una squadra per competere in quello che promette di essere un campionato altamente sfidante, cercando di portare a casa insieme una serie di successi.” Bouhadra ha aggiunto di essere fiero di condividere gli stessi valori e che il know-how tecnico di Peugeot Sport combinato con l’esperienza di Rebellion Racing saranno beni decisivi per iniziare con evidenti ambizioni questa nuova era delle corse di durata.”

Diffuso con l’occasione anche un primo render, ancorchè molto poco significativo del progetto, che dovrebbe prendere il via a livello di progettazione già il prossimo gennaio.

Nel frattempo uno dei due sicuri contender della nuova categoria top sin dalla prossima stagione, Aston Martin, ha svolto nei giorni scorsi un primo programma di test con la nuova Valkyrie. Il veterano Darren Turner ha girato per quattro giorni sulla pista casalinga di Silverstone e, nonostante un meteo non propriamente favorevole, ha espresso pareri entusiastici sulla nuova creatura del costruttore inglese.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Spesso le voci del paddock, anche le più fantasiose, corrispondono a verità: l’annuncio odierno della partnership fra Peugeot e Rebellion […]

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/12/Peug_Reb.jpg WEC – Sarà una partnership Peugeot-Rebellion