L’Automobile Club de l’Ouest non si è fatto attendere e con largo anticipo rispetto a quanto prospettato dal suo presidente, Pierre Fillon, che a mezzo social si era dato limite fino al 15 aprile per eventuali decisioni sul tema, ha reso noto poco fa lo spostamento della 24 Ore di Le Mans 2020 al 19-20 settembre.

L’88ma edizione della superclassica della Sarthe, originariamente prevista per il 13-14 giugno, è stata ovviamente posticipata a causa delle misure adottate universalmente per il Coronavirus, di concerto con la FIA ed il World Endurance Championship.

A stretto giro dovrebbero essere comunicate anche le variazioni ai calendari non solo del WEC, di cui Le Mans doveva essere l’atto finale dell’ottava stagione, ma anche dell’European Le Mans Series e della Michelin Le Mans Cup, così come la schedule di dettaglio dell’evento, che potrebbe vedere l’accorpamento della Journèe test al fine settimana precedente.

La nuova data della 24 Ore infatti è susseguente all’inizio della stagione 2020-2021, la prima delle Hypercar, fissata per fine agosto a Silverstone ed è concomitante alla 4 Ore di Spa, terzo appuntamento dell’ELMS.

Va ricordato inoltre che lo stesso weekend è attualmente concomitante anche con la gara di Laguna Seca del WeatherTech SportsCar Championship, senza contare le limitazioni alla logistica per l’eventuale spedizione delle vetture (tra tutte, le due Corvette iscritte in GTE-Pro) dal continente americano, stante l’attuale calendario IMSA.

“Competitor, sponsor, fans, media, servizi medici ed organizzatori – è giunto il momento di collaborare assieme, più che mai” ha affermato Pierre Fillon, presidente dell’ACO.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

I calendari WEC ed ELMS rivisti verranno diffusi a stretto giro.

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2020/03/LMStart-1024x683.jpg WEC- Le Mans spostata al 19-20 settembre!