Smentite a raffica ovunque sui media dopo la ridda di speculazioni, anche quest’anno, sull’ingresso della Ferrari come quinto costruttore in LM P1 a Le Mans e nel WEC.

Smentita pure, anche se non ufficialmente, l’indiscrezione dell’annuncio di un altro nuovo costruttore nella conferenza stampa di sabato mattina, si torna, almeno per ora, con i piedi per terra con la presentazione di una nuova LM P2.

Si tratta della nuova Zytek, preparata per poter gareggiare con i nuovi regolamenti della categoria che prevedono, tra le altre cose, abitacoli chiusi.

L’erede della Z11SN, realizzata dal costruttore inglese sostanzialmente su di una base Courage 2007, dovrebbe debuttare in pista a fine 2015, per essere pronta a partire dalla stagione successiva. Il telaio sarà a norma anche per il regolamento LM P1.

Domani dovrebbe finalmente vedere la luce anche uno dei misteri di questa stagione, vale a dire la nuova Lotus LM P1-L. Il nuovo prototipo inglese, denominato ora P1/01, dovrebbe essere svelato alla stampa domattina alle 11 presso il Pavillon de l’Innovation.

Il progettista Boris Bermes dovrebbe essere affiancato dai piloti Christophe Bouchut, Thomas Holzer, Pierre Kaffer e Christijan Albers, che dovrebbero disputare il prosieguo della stagione 2014 del WEC.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

(e forse domani finalmente anche la Lotus P1…)

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/06/ZytekLMPCoupe.jpg WEC – Le Mans: Per ora niente Ferrari P1, intanto ecco la Zytek LM P2!