A sorpresa l’Automobile Club de l’Ouest, patrocinatore della 24 Ore di Le Mans e dell’European Le Mans Series, ha deciso di accettare due ulteriori iscrizioni, entrambe LM P2, all’87ma edizione della classica della Sarthe.

Si tratta di High Class Racing, recentemente passati dal telaio Dallara ad Oreca, con la quale hanno debuttato lo scorso weekend a Le Castellet, e di United Autosports, che porterà una seconda Ligier.

Le due entry aggiuntive, la cui esclusione ricorderete aveva sollevato notevoli perplessità all’indomani della presentazione della lista definitiva, verranno collocate in due box provvisori alla fine della pitlane, in attesa delle nuove costruzioni, previste per l’edizione 2020.

Dalla lista delle riserve, da cui è già stata elevata nelle scorse settimane la vettura di Duqueine Engineering, non appare più la Porsche di Ebimotors, non più interessata nonostante la bella prestazione 2018. Niente paura però per i fans del team di Cermenate, perché da voci di corridoio oltre agli impegni in ELMS e Le Mans Cup, dovrebbero essere presto annunciati nuovi ambiziosi progetti.

Piero Lonardo

L’entry list aggiornata della 24 Ore di Le Mans


Stop&Go Communcation

Edizione da record grazie a box provvisori per le due entry in più

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/04/Lm_alta.jpg WEC/ELMS – High Class Racing e United Autosports-bis fanno 62 a Le Mans