Il paddock di Barcelona sta cambiando pelle e, dopo aver ospitato fino a poche ore fa il ritorno delle gare endurance con la 4 Ore ELMS, si appresta a tenere a battesimo in forma ufficiale anche il World Endurance Championship, con i test collettivi, il cosiddetto Prologo.

Se è vero che a far bella mostra di sé sin dalla scorsa settimana davanti all’entrata principale del Circuit de Catalunya staziona un van Toyota, ad attirare l’attenzione nelle ultime ore è stata sicuramente la nuova colorazione delle Aston Martin ufficiali, rivelata ai media in modo virtuale nella giornata di ieri.

Ora le Vantage, compresa quella che debutterà nella spec-2018 in GTE-Am, si presenteranno con una serie di righe verdi scure che impreziosiscono la linea dei tre quarti posteriori insieme al verde acido che copriva la totalità della carrozzeria durante la scorsa “Super-Season”.

Vista nei box di Barcelona la nuova Oreca dell’High Class Racing (si tratta di un esemplare totalmente diverso rispetto a quello che ha gareggiato ieri), ancora in carbon black.

In attesa di conoscere nelle prossime ore qualcosa di più non solo sulle carrozzerie dei protagonisti della serie mondiale, è stata pubblicata la prima entry list dell’apertura della season 8 a Silverstone del 1° settembre prossimo.

Per la tappa inglese, che per la prima volta si presenta nel formato ridotto di 4 Ore, sono annunciate 30 vetture: lo stesso numero del prologo, ma con la differenza sostanziale di una sola Rebellion LM P1 in luogo di due Vantage GTE-Pro, in virtù del fatto che il regolamento del Prologo prevede la partecipazione obbligatoria di almeno una vettura per team mentre il team svizzero, che sarà presente a Barcelona con entrambe le sue R13-Gibson, ha già reso noto che schiererà una sola entry full-season, riservandosi una seconda vettura in modo sporadico.

Ancora diversi i TBA, soprattutto in GTE-Am, dove è stato però ufficializzato – come anticipato da Stop&Go – il passaggio di Matteo Cairoli ai campioni in carica della categoria del Project 1 insieme a Egidio Perfetti e David Heinemeier Hansson.

Fra i sedili ancora sospesi spicca, oltre alle line-up di Rebellion e Ginetta, quello in casa AF Corse al fianco di Davide Rigon, dove potrebbe riemergere – magari in un equipaggio a tre o in forma one shot – anche il nome di Sam Bird, nonostante gli impegni in Formula E con Virgin Racing che lo terrebbero sicuramente lontano dagli appuntamenti del Bahrain, di Sebring e di Spa, senza contare gli eventuali test della categoria full electric.

L’appuntamento più prossimo comunque sul Circuit de Catalunya è per martedì 23 luglio, con l’inizio della due giorni di test in pista. Previste quattro sessioni di quattro ore ciascuna dalle 10 alle 14 e dalle 17 alle 21 fino a mercoledì 24.

Piero Lonardo

L’entry list della 4 ore di Silverstone WEC

 


Stop&Go Communcation

Intanto la serie mondiale pubblica l’entry list di Silverstone

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/07/Aston_new.jpg WEC – Ecco la nuova Aston Martin GTE