Diffusi, con un perentorio quanto minimale post “Cry Havoc And Let Slip The Dogs Of War. Glickenhaus LMP1/Hypercar 3L TT V6” sui social i render del progetto della nuova Hypercar della Scuderia Cameron Glickenhaus.

Il costruttore americano, famoso per la reinterpetazione in chiave moderna della Ferrari P4 e per altri prototipi fuori dalle regole ACO protagonisti del VLN e delle serie Creventic, aveva manifestato già all’indomani dell’ultima 24 ore di Le Mans, l’intenzione di partecipare al World Endurance Championship 2020-2021 ai termini del nuovo regolamento.

La nuova SCG007, che si dice ispirata alle linee delle mitiche Alfa 33 degli anni ‘70, sarà un prototipo a tutti gli effetti e, contrariamente alle prime informazioni diffuse, non si avvarrà di alcun sistema ibrido. Il costruttore, Jim Glickenhaus precisa che verrà comunque costruita anche una serie limitata “street legal” per pochi fortunati.

Glickenhaus si aggiunge quindi nel plateau delle nuove Hypercar a Toyota e ad Aston Martin, che negli ultimi giorni ha fatto sapere che saranno sicuramente due i team incaricati di portare in gara le Valkyrie.

L’effort, che dovrebbe portare in pista quindi ben quattro esemplari della nuova vettura, sarà gestito da Multimatic, recentemente orfana del programma Ford GT, e da R-Motorsport, che come noto gestisce il programma DTM del costruttore inglese. A queste potrebbero aggiungersi addirittura ulteriori squadre, come da rumors percepiti da un noto media d’Oltremanica,

Si attendono ancora notizie, se mai ve ne saranno, da ByKolles, che pure ha manifestato l’intenzione di volersi schierare nella prossima edizione della serie mondiale con una nuova vettura, mentre Oreca continua a rimanere alla finestra in attesa di clienti, magari ancora Rebellion, che ha ridotto l’attuale effort nel mondiale proprio in questa prospettiva.

Una ulteriore potenziale entry potrebbe essere rappresentata da Brabham, che potrebbe convertire al nuovo regolamento la recente BT62 vista a Le Mans e, ancor più recentemente, nel paddock di Silverstone. Di McLaren, e soprattutto di Ferrari e Porsche, queste ultime attive partecipanti nelle riunioni periodiche dei costruttori, si sono invece purtroppo perse le tracce…

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Due team per la Valkyrie Hypercar. Ancora nessuna novità da McLaren, Ferrari e Porsche

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/09/CG1.jpg WEC – Ecco il progetto di Scuderia Cameron Glickenhaus