Dopo l’abbuffata di endurance virtuale dello scorso weekend, è giunta l’ora di ricominciare a pensare al motorsport vero, e a l riguardo l’Automobile Club de l’Ouest ha diffuso oggi una nuova schedule della 88ma 24 Ore di Le Mans.

Il programma in pista verrà condensato in quattro soli giorni, allo scopo di limitare il più possibile l’esposizione al famigerato Coronavirus.

Dopo le verifiche tecniche, che come già noto si terranno in circuito e non in Place de la republique, nella giornata di mercoledì 16 settembre, le macchine inizieranno a percorrere il Circuit de la Sarthe a partire dalle 10 di giovedì 17, con le prove libere che continueranno sino alle 13 e dalle 14 alle 17, prima delle qualifiche, previste dalle 17.15 alle 18.

Il venerdì, giornata dedicata abitualmente alle attività media, sarà invece teatro di una ulteriore sessione di prove libere, dalle 10 alle 11, cui farà seguito la Hyperpole, dalle 11.30 alle 12, che definirà la griglia di partenza. Sabato 19 settembre, dopo il warm-up, che viene anticipato alle 10.30 e fino alle 10.45, la partenza della gara, alle 14.30.

La revisione della schedule sarebbe stata dettata, secondo l’ACO, da “un contesto internazionale senza precedenti” e sarebbe volta ad agevolare spostamenti e costi ai partecipanti.

La schedule così serrata però, che comprenderà comunque la Road To Le Mans e la Porsche Carrera Cup a supporto, potrebbe anticipare una versione a porte chiuse del weekend di gara. Maggiori dettagli al riguardo comunque si avranno, sempre fonte ACO, il 30 giugno.

Piero Lonardo

L’entry list provvisoria della 88ma 24 Ore di Le Mans

 


Stop&Go Communcation

Programma condensato in quattro giorni

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2020/06/calend.jpg WEC – Cambia ancora la schedule di Le Mans