Starworks ritornerà nella prossima stagione del WeatherTech SportsCar Championship con una Oreca 07 LM P2. Il ritorno fra i prototipi del team di Peter Baron avverrà grazie al nuovo regolamento della categoria ProAm, che prevede obbligatoriamente un driver bronze nella line-up, nella fattispecie John Farano, che si alternerà per tutta la stagione al fedele Ryan Dalziel.

Nelle gare lunghe della Michelin Endurance Cup completerà l’equipaggio un altro pilota che ha già corso con la squadra della Florida, Davi Heinemeier-Hansson, mentre a Daytona si unirà Nicolas Lapierre.

Un altro ritorno a Daytona riguarda Mike Conway, che fungerà da quarto nell’unica Cadillac DPi schierata da Action Express per Pipo Derani, Felipe Nasr e Filipe Albuquerque. L’ingaggio del pilota ufficiale Toyota WEC è conseguente al ritiro dalla massima serie endurance americana da parte di Eric Curran, campione 2016 proprio col team di Denver, North Carolina.

Di ritorno anche la partnership fra Jackie Heinricher ed il Meyer Shank Racing, che schiererà come nella scorsa stagione una Acura NSX GT3. Questa volta però equipaggio tutto al maschile con Alvaro Parente e Misha Goikhberg. Parente ha già corso col team nel 2018, affiancandosi a Katharine Legge, mentre Goikhberg è reduce da tre annate coi prototipi del JDC-Miller, coronati dalla vittoria alla 6 Ore del Glen del 2018.

Ricordiamo che l’altra vettura del team, contraddistinta dal numero 86, sarà affidata al campione in carica della categoria, Mario Farnbacher, e a Matthew McMurry. L’altro protagonista della stagione vincente, Trent Hindman, completerà l’equipaggio della Acura #57 nelle gare lunghe, mentre AJ Allmendinger farà da quarto a Daytona.

Una nuova Ferrari 488 GT3 Evo infine per Toni Vilander e Cooper MacNeil sotto l’egida del WeatherTech Racing, vale a dire Scuderia Corsa di Giacomo Mattioli. La prossima stagione segnerà anche il ritorno al volante del due volte campione della categoria Alessandro Balzan, mentre il fido Jeff Westphal completerà la line-up per Daytona.

Tra le ultime news sugli equipaggi della massima serie endurance nordamericana spicca anche il ritorno dell’accoppiata vincente nel 2018 formata da Madison Snow e Bryan Sellers al Paul Miller Racing. Ryan Hardwick, protagonista di una stagione parziale col team fino all’incidente di Mosport, passa invece al Wright Motorsports con Patrick Long. Colin Braun sarà invece il rinforzo per il DragonSpeed tra le LM P2.

Annunciata infine anche la partecipazione di una Aston Martin Vantage in versione GT3 da parte dell’Heart of Racing sotto la supervisione di Ian James. Line-up ancora da definire.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Ritorno anche per Heinricher-Shank e WeatherTech Racing. Si riforma inoltre l’accoppiata vincente del 2018 al PMR

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/12/SW.jpg USCC – Starworks torna fra i prototipi. Conway a Daytona per AXR