La Cadillac torna in pole con Pipo Derani dopo 9 mesi in una gara del WeatherTech SportsCar Championship. Peccato che di mezzo ci si sia messo il COVID e allora i 9 mesi equivalgono a tre sole gare. Fu proprio infatti la vettura dell’Action Express/Whelen Racing con Felipe Nasr, ritornato alla guida dopo la quarantena, ad aggiudicarsi per le Dpi V.R. l’ultima partenza al palo alla Petit Le Mans 2019, poi vinta dallo stesso equipaggio.

Il piccolo brasiliano ha fissato i cronometri sull’1.46.733 su pista finalmente asciutta, limando due decimi al suo stesso best crono della seconda ed ultima sessione di libere del mattino. Al contrario di stamane, questa volta dietro a Derani non c’è un’altra Cadillac (nella fattispecie quella di Sebastien Bourdais), bensì il campione in carica Juan Pablo Montoya, superato di due decimi nel finale con la sua Acura.

Seconda fila per l’altra DPi V.R del WTR di Renger van der Zande e la migliore delle Mazda, la #77 di Tristan Nunez, quindi Bourdais e Helio Castroneves con la seconda Acura Penske, fino a chiudere con Stephen Simpson e Jonathan Bomarito. Tutte e otto le DPi sono racchiuse in poco più di 1”.

Nelle rientranti LM P2, miglior tempo per Patrick Kelly con l’Oreca del PR1/Mathiasen che dividerà con l’ex campione Indy Lights Spencer Pigot, col tempo di 1.51.526, mezzo secondo meglio di Henrik Hedman con la vettura del DragonSpeed. Ricordiamo che, trattandosi di categoria Pro-Am, l’onere delle qualifiche spetta ai gentlemen.

Non c’è stata storia invece in GTLM, dove le due Corvette hanno letteralmente volato nelle mani di Jordan Taylor, autore di 1.55.634, ed Oliver Gavin. A seguire le due Porsche e a chiudere, assai più distanziate, le due BMW M8.

Doppietta anche tra le GTD, con le Lexus RC F GT3 dell’AVS a spartirsi la prima fila con Frankie Montecalvo (2.01.190 il suo crono) ed Aaron Telitz. Ottimo terzo tempo per Cooper MacNeil con la Ferrari 488 GT3 di Scuderia Corsa rivitalizzata dal BoP.

Non si dovrà attendere molto per la gara, della durata standard di 2 ore e 40 minuti, in programma a partire dalle 5.35 PM locali. Sui cieli della Florida incombe ancor il pericolo di maltempo, che potrebbe rimescolare ulteriormente le carte in tavola.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 2

I risultati delle Qualifiche


Stop&Go Communcation

Uno-due Corvette e Lexus nelle due classi GT

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2020/07/Deranipole-1024x683.jpeg USCC – Sebring GP, Libere 2 e Qualifiche: La Cadillac torna in pole con Derani