Era da tanto che Helio Castroneves non assaporava il gusto della pole position, per la precisione da oltre un anno, da Long Beach 2019. Spesso posposto nelle qualifiche al compagno di squadra Ricky Taylor, il 45enne brasiliano si è tolto la soddisfazione di precedere tutti nel preludio alla WeatherTech 240, secondo appuntamento del WeatherTech SportsCar Championship, in programma in serata presso il Daytona International Speedway.

Dopo il secondo posto dietro Oliver Jarvis nella seconda ed ultima sessione di libere della mattinata, Castroneves ha preceduto proprio l’alfiere britannico della Mazda, ora gestita in pista direttamente da Multimatic, di soli 32 millesimi, col tempo di 1.34.390. Seconda fila per le altre due vetture dei rispettivi team, con Jonathan Bomarito e Juan Pablo Montoya, mentre Ryan Briscoe è stato il migliore delle Cadillac DPi, a quasi 7 decimi dal polesitter, in una sessione chiusa con un anticipo di 2 minuti per il pericolo di fulmini nella zona.

In GTLM è stato invece dominio Corvette. Uniche a scendere in pista sin dall’inizio della sessione, le due nuove C8.R hanno riportato una doppietta grazie ad Oliver Gavin, che col tempo di 1.42.251 ha preceduto di ben 3 decimi il neocompagno di squadra Jordan Taylor. A seguire Jesse Krohn con la migliore delle BMW M8, poi il campione in carica Laurens Vanthoor con la Porsche meglio piazzata. Chiudono la ahimè corta lista della categoria, tutta racchiusa in mezzo secondo, Bruno Spengler e Nick Tandy,

Sorpresa invece in GTD grazie alla McLaren 720S GT3 del Compass Racing, che partirà al palo grazie a Corey Fergus, autore di 1.47.015. Niente da fare per lo squadrone AIM Vasser Sullivan e le sue Lexus, con Aaron Telitz secondo a 137 millesimi e Frankie Montecalvo in P4; nel mezzo Robby Foley, la cui la BMW M6 GT3 pare non avere risentito del nuovo BoP. Quinto tempo infine per la Ferrari 488 GT3 che Cooper MacNeil dividerà con il sempreverde Toni Vilander.

Lo start della WeatherTech 240 nella tarda serata italiana, alle 6.00 PM locali.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 2

I risultati delle Qualifiche


Stop&Go Communcation

Doppietta Corvette in GTLM e sorpresa McLaren in GTD

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2020/07/Heliopole.jpg USCC – Daytona 240, Libere 2 e Qualifiche: Castroneves ritrova la pole