Nel weekend di Barcelona è stata resa nota la creazione della Ligier European Series, una nuova serie entry level che accompagnerà a partire dalla prossima stagione l’European Le Mans Series e la Michelin Le Mans Cup.

Il parco macchine della serie, che verrà disputata su cinque manches dei weekend ELMS, sarà composta esclusivamente da autovetture Ligier, vale a dire la JS2 R, la Ligier GT ispirata alla JS2 seconda a Le Mans nel 1975, e la JS P4, prototipo rivelato alla stampa e al pubblico in occasione della 24 Ore di Le Mans 2018.

Le due vetture condividono lo stesso propulsore Ford V6 3,7 litri che sviluppa 330 HP ed un cambio sequenziale 6 marce. Diversi ovviamente il tipo di telaio ed il relativo peso, che si attesta a 920 kg per la JS P4 e a 980 kg per la JS2 R.

L’obiettivo di questa nuova serie consiste nel permettere ai gentlemen e alle giovani promesse di avvicinarsi gradualmente al mondo dell’endurance, similmente a quanto effettuato a suo tempo con le Oreca Formula Le Mans, contribuendo al tempo stesso a definire delle schedule complete per i weekend di gara ELMS.

Ogni round della Ligier European Series comprenderà un’ora di prove libere, due sessioni di 20 minuti di qualifiche che definiranno le griglie di partenza di due gare della durata di un’ora ciascuna. In totale si tratterà di 3 ore e 40’ di guida per ogni equipaggio, che potrà essere composto da uno o due piloti.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Il nuovo entry level dell’endurance europea farà da spalla a partire dal 2020 alla ELMS e alla Le Mans Cup

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/07/ligiers.jpg Nasce la Ligier European Series