Dopo la scorpacciata di Sebring, l’endurance torna in Europa con l’European Le Mans Series, che prenderà il via fra poco più di una settimana in terra francese con il classico Prologo, seguito dalla 4 Ore, a Le Castellet.

Si vanno completando anche gli ultimi equipaggi di spicco. Fra tutti United Autosports che riproporrà per il terzo anno di fila Will Owen (nella foto in evidenza) nella propria line-up, sulla seconda Ligier LM P2 #32 al fianco di Ryan Cullen ed Alex Brundle. Il pilota statunitense, 2 vittorie nel 2017 a Silverstone e al Red Bull Ring, è già impegnato nel programma DPi di Juncos Racing nel WeatherTech SportsCar Championship, e per questo salterà proprio il season opener per la concomitanza con Long Beach.

Annunciata anche la line-up del Carlin, che schiererà l’unica Dallara LM P2 nella serie. Harry Tincknell, campione ELMS 2016, sarà la stella del Thunderhead Carlin, insieme a Ben Barnicoat e Jack Manchester. Per l’appuntamento del Paul Ricard, Tincknell, impegnato con la Mazda DPi oltreoceano, sarà rimpiazzato da Olivier Pla.

Sempre nella categoria regina della serie continentale, Inter-Europol Competition ha reso noto che saranno Lèo Roussel e Dani Clos a tenere compagnia a Kuba Smiechowski sulla Ligier gialloverde. Roussel è stato campione ELMS 2017 con G-Drive, mentre Clos, ex test-driver in F1 con HRT nel 2012, dopo il terzo posto nella Pro-Am Pirelli World Challenge 2017, si affaccia per la prima volta al mondo dell’endurance.

Novità anche in casa BHK, dove Francesco Dracone e Jacopo Baratto saranno affiancati da Sergio Campana sulla nuova Oreca 07 che hanno già testato pochi giorni or sono.

Line-up rivoluzionata in casa Oregon Team, che proporrà i giovani Damiano Fioravanti e Gustas Grinbergas insieme al veteranissimo Lorenzo Bontempelli. Fioravanti al primo anno di ruote coperte nell’International GT Open con Ombra Racing ha raccolto una vittoria nel round finale di Barcelona, mentre il lituano Grinbergas, appena 16enne, proviene invece dal kart. Bontempelli, dentista da corsa, invece non ha bisogno di presentazioni e lo scorso anno ha partecipato al Lamborghini Super Trofeo Europa e alla Blancpain GT Series, disputando la gara di Monza e la 24 Ore di Spa con una Ferrari 488 GT3.

Nuovo equipaggio tra le GT anche al JMW Motorsport. I vicecampioni in carica della categoria proporranno sulla loro Ferrari 488 GTE il veterano delle gare americane Jeff Segal, già campione Grand-Am nel 2010 e 2012 nonché vincitore a Le Mans in GTE-Am nel 2016, il canadese Wei Lu ed il factory driver Matteo Cressoni.

Un’altra Ferrari schierata nella categoria è quella del Luzich Racing. Il team statunitense, che si avvarrà dell’appoggio tecnico di AF Corse, schiererà nientemeno che il campione WEC GTE-Pro in carica, Alessandro Pier Guidi, insieme al vincitore delle finali mondiali del Ferrari Challenge Niklas Nielsen e a Fabien Lavergne.

Per il 33enne francese, reduce da una stagione parziale nella Michelin Le Mans Cup tra le LM P3, doppio impegno insieme al campione in carica dell’International GT Open Mikkel Mac.

Nella serie a supporto, che pure prenderà il via fra due weekend con 32 entry confermate tra GT3 ed LM P3 ci sarà anche Villorba Corse con due vetture: una Mercedes AMG GT3 e una Lamborghini Huracàn GT3.

Sulla Mercedes, che si avvarrà di una collaborazione diretta con la casa tedesca, si alterneranno i due piloti svizzeri Roberto Pampanini e Mauro Calamia, mentre la Lambo batterà bandiera francese grazie a Cédric Mézard e Steeve Hiesse, reduci dal terzo posto nel 2017 nella categoria con la SVC Sport Management.

L’appuntamento in pista a Le Castellet è per lunedì 8 aprile prossimo alle ore 9 con l’apertura del Prologo, che si protrarrà anche il giorno seguente, con un’appendice il 10 per la Michelin Le Mans Cup. Il weekend di gara della ELMS invece inizierà alle 11.05 di venerdì 12 aprile con le prime libere, anticipata alle 9.50 dalle libere 1 della Michelin Le Mans Cup.

Piero Lonardo

L’entry list dell’European Le Mans Series 2019

L’entry list della Michelin Le Mans Cup 2019


Stop&Go Communcation

Will Owen ancora con United Autosports. Carlin schiera Tincknell. In GTE, Luzich Racing e JMW con Pier Guidi e Cressoni.

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/03/Owen.jpg ELMS – Tutto pronto per Le Castellet