Ancora clima perfetto nel pomeriggio monzese per la mezz’ora riservata ai piloti classificati bronze. Tra i gentlemen dell’European Le Mans Series questa volta è stato Alexandre Coigny a svettare sui soliti candidati con l’Oreca del Cool Racing ed il tempo di 1.38.630.

Solo P2 per Henrik Hedman, reduce dal successo di DragonSpeed a Le Castellet, a 2 decimi. Più lontani, a oltre 1”, John Farano, prima stagione tra le LM P2 con l’Oreca dell’RLR MSport, e Roberto Lacorte, alla première 2019 del Cetilar Villorba in attesa di Le Mans.

Tra le LM P3, è ancora la Norma dell’Oregon Team davanti a tutti, con Gustas Grinbergas ed il tempo di 1.46.963, battendo di soli 39 millesimi Francois Heriau con l’altra M30 dell’Ultimate. La squadra di Cremona, il cui equipaggio comprende due piloti classificati bronze, ha piazzato anche il veteranissimo Lorenzo Bontempelli nella top ten di categoria col sesto tempo. Il fatto che la vettura abbia terminato la sessione sul camion di servizio non influisce sulle possibilità di ben piazzarsi del team battente bandiera pirata.

Un alto gentleman “di lusso”, Egidio Perfetti, ha infine portato al top anche in questa sessione la Porsche del Project 1 col tempo di 1.49.119. A seguire ben tre Ferrari, con uno dei mattatori del Paul Ricard, Fabien Lavergne e la 488 del Luzich Racing, a poco meno di un decimo, poi Sergio Pianezzola e Wei Lu.

E’ tutto per la prima giornata della 4 Ore di Monza. Sabato si prosegue con la seconda sessione di prove libere e le qualifiche, rispettivamente alle 9.00 e alle 13.40.

Piero Lonardo

I risultati del Bronze Test


Stop&Go Communcation

Grinbergas e Perfetti mantengono al top Oregon e Project 1

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/05/PL53596-1-1024x683.jpg ELMS – Monza, Bronze Test: Coigny svetta su Hedman