Presentato il nuovo direttivo dell’Asian Le Mans Series. Come preannunciato ad inizio anno, la serie endurance asiatica è passata sotto il diretto controllo dell’Automobile Club de l’Ouest, che ha nominato Cyrille Taesch-Wahlen quale nuovo direttore delle operazioni.

Taesch-Wahlen, che ha preso incarico dal 1° marzo, risiederà ad Hong Kong e, sotto la supervisione del presidente Pierre Fillon, si incaricherà dell’organizzazione della serie 2015, operando a stretto contatto con il comitato organizzatore, presieduto da Frédéric Lénart, General manager dell’ACO, insieme a Frédéric Henry-Biabaud, Vincent Beaumesnil e Philippe Joubin, rispettivamente membro del consiglio, direttore sportivo e direttore delle comunicazioni dell’organizzazione della Sarthe.

La Top Speed Company di Davide De Gobbi continuerà invece a seguire la logistica del campionato.

Come noto l’Asian Le Mans Series comprenderà tre gare. Mentre le prime due date del Fuji e di Shanghai del 10/11 ottobre e 31 ottobre/1° novembre, in concomitanza col WEC, non corrono pericoli, nuove nubi si addensano già ora sul terzo appuntamento di Sepang, inizialmente previsto in concomitanza della 12 ore di Sepang.

L’organizzazione della MMER (Malaysia Merdeka Endurance Race), da quest’anno sotto l’egida della SRO di Stéphane Ratel, deus ex machina delle serie Blancpain, ha reso recentemente noto di aver spostato la data inizialmente pianificata di una settimana avanti, nel weekend del 12-13 dicembre, allo scopo di facilitare il trasporto e la logistica di team australiani ed europei.

Al momento non si conosce ancora se questa nuova collocazione della 12 Ore di Sepang, che peraltro collide con la 12 Ore di Abu Dhabi, comporterà anche la modifica della schedule del season finale dell’Asian Le Mans Series, inizialmente previsto una settimana più tardi.

Ricordiamo che la serie continentale asiatica, come la controparte europea, è aperta alle categorie LM P2, LM P3 e GT (GTE e GT3), più i piccoli prototipi della classe CN, e che per i vincitori in LM P2, LM P3 e GT ci sono in palio inviti alla 24 Ore di le Mans 2016.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Ancora nubi però sulla data di Sepang

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/03/Sepang2014_start.jpg Asian LMS – Presentato il nuovo management