Il tester Haas F1 potrebbe completare la line-up della scuderia belga: per ora è confermata la sua presenza ai test ufficiali della prossima settimana.

Dopo l’annuncio di Jonathan Aberdein, poco più di una settimana fa, WRT non ha nascosto le difficoltà riscontrate nel completare il suo equipaggio: l’unico team clienti del DTM 2019 era in trattativa con Ferdinand Habsburg, prima che venisse ingaggiato da R-Motorsport.

“La nostra deadline è lunedì [15 aprile], quando cominceranno i test al Lausitzing”, ha spiegato Vincent Vosse, team principal di WRT. Il tracciato della Lusazia ospiterà le giornate di prova ufficiali di ITR, alle quali devono prendere parte tutti i piloti titolari per l’imminente stagione DTM.

La scuderia con sede nella cittadina belga di Badour non ha ancora ufficializzato un secondo nome per l’intera stagione, tuttavia ha confermato che Aberdein verrà affiancato da Pietro Fittipaldi nel corso delle quattro giornate di prova.

Il ventiduenne, nipote del due volte campione F1 e vincitore di due edizioni della Indy 500 Emerson Fittipaldi, è attualmente impegnato nella categoria massima come collaudatore per Haas. Nato a Miami e naturalizzato brasiliano, il figlio d’arte con un passato nella Ferrari Driving Academy non ha esperienza diretta del DTM, ma lo ha osservato da vicino durante la sua permanenza in F3, nel 2015.

L’anno successivo vi è stato il passaggio alla Formula V8 3.5 World Series, della quale ha conquistato il titolo iridiato nel 2017. Grazie ai successi nelle monoposto, Pietro si è garantito due contratti in IndyCar e nella Super Formula giapponese per la stagione 2018.

La carriera della giovane promessa ha subito tuttavia una battuta d’arresto a maggio dello scorso anno, durante le qualifiche della 6 Ore di Spa, round di apertura del WEC 2018-2019: un brutto incidente a bordo della DragonSpeed LMP1 lo ha lasciato con entrambe le gambe fratturate. Nonostante ciò, il suo recupero è stato veloce, con l’ingaggio di Haas arrivato a novembre.

Fittipaldi potrebbe dunque affiancare all’impegno in F1 una stagione in DTM. “Pietro sarà nella vettura [RS5 DTM] per il test e stiamo lavorando come se fosse già un pilota titolare, tuttavia non possiamo ancora confermarlo”, ha spiegato ottimista Vosse.

“L’idea è arrivata da Allan [McNish], ed è lui che ha organizzato l’incontro. Abbiamo parlato ed infine concordato con Pietro la sua partecipazione ai test, e la famiglia Audi ha aiutato molto.”

Giuseppe Poliseno


Stop&Go Communcation

Il tester Haas F1 potrebbe completare la line-up della scuderia belga: per ora è confermata la sua presenza ai test […]

https://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/04/fittipaldi-12042019.jpg DTM – Pietro Fittipaldi in prova per WRT al Lausitzring

DTM