Home Economia Nelle immagini: Aldi apre Shop&Go olandese cashless

Nelle immagini: Aldi apre Shop&Go olandese cashless

389
0

Dopo mesi di test, Aldi mercoledì aprirà al pubblico il suo primo Shop&Go cashless nel continente europeo. Questo è un pilota, sottolinea il rivenditore: un roll-out è ancora lontano.

Nessun modello ibrido

I clienti dello Shop&Go di Utrecht non devono fare la fila alla cassa: non c’è. Si tratta della prima Aldi “app-only” sulla terraferma europea: gli acquirenti devono scaricare l’app e aggiungere i dati della propria carta di credito. Per entrare nel negozio, devono inserire un codice QR, simile alla procedura di ingresso su Amazon Go. Aldi non ha scelto un modello ibrido: senza app non si entra.

Puoi quindi prendere i prodotti che desideri, poiché 475 fotocamere e 450 bilance registrano i tuoi acquisti. Per uscire dal negozio, scansiona di nuovo un codice QR. Il pagamento segue automaticamente. “Vogliamo rendere l’esperienza di acquisto per i nostri clienti il ​​più semplice possibile”, afferma Jan Oostvogels. Il belga è amministratore delegato di Aldi Netherlands dal 2020 ed è entusiasta del processo: “Questo progetto si adatta perfettamente ai nostri valori fondamentali”.

Il progetto è iniziato quattordici mesi fa. Poiché Aldi Nord non dispone delle conoscenze interne, il rivenditore ha stipulato un contratto con il partner tecnologico Trigo Vision. Utrecht, situata nel centro dei Paesi Bassi, è stata scelta per la necessità di una posizione ad alto traffico e perché gli olandesi hanno un’affinità con la tecnologia.

La privacy prima di tutto

Questo è un progetto pilota, sottolinea Oostvogels. “Non vedrai un prodotto completamente finito qui. È un sistema di autoapprendimento, basato sull’intelligenza artificiale. Lo abbiamo ampiamente testato per problemi di dentizione e lo renderemo più intelligente insieme ai nostri clienti aggiungendo più dati”.

Vedi anche:  Fino alla coda tutto è rialzista: i futures Dax ed Euro Stoxx rimbalzano su supporti vitali

Le grandi sfide per Aldi sono la sicurezza e la privacy. “Ad esempio: come garantisci che un minorenne non possa comprare alcolici qui? Mettiamo vino e birra in una parte separata del negozio, dietro un cancello aggiuntivo dove controlliamo la tua età.

Poiché Aldi utilizza le telecamere, la privacy è fondamentale, ha affermato Oostvogels. “Non eseguiamo in alcun modo l’identificazione personale. Né utilizziamo il riconoscimento facciale o le scansioni oculari. Le telecamere seguono solo il movimento di persone e articoli. Tutti i dati scompaiono di nuovo dopo il giro di shopping”.

Acquisti più facili ovunque

“Da nessuna parte puoi fare la spesa così facilmente”, afferma il CEO. Anche se questo è assolutamente vero, anche se sembra un po’ imbarazzante non poter vedere durante gli acquisti ciò che il sistema ha registrato in termini di acquisti, quindi non puoi nemmeno tenere d’occhio il tuo budget come faresti con un classico auto-scansione. “Ci stiamo lavorando”, dice il rivenditore. Verranno aggiunte anche altre opzioni di pagamento oltre alla carta di credito.

Aldi aveva già annunciato i piani per un negozio senza contanti a Utrecht il 1 ottobre 2021. Normalmente, il negozio avrebbe aperto i battenti all’inizio del 2022, ma i test hanno richiesto più tempo. “Siamo entrati in questo progetto senza una tempistica chiara, quindi non si tratta di ritardi”, ha detto Oostvogels a RetailDetail. Non vuole affrettare la valutazione: “Vedremo cosa possiamo fare con questo a lungo termine nel resto dei nostri negozi”.

Vedi anche:  L'inflazione PCE USA scende al 6,3% ad aprile; il core modera al 4,9%

A seguire Amazon

Dall’apertura del primo Amazon Go nel 2018, sempre più rivenditori hanno testato concetti di negozio senza contanti o senza personale. In questo modo, sperano di offrire ai consumatori un’esperienza di acquisto senza interruzioni, combinata con orari di apertura estesi. Dopotutto, le aspettative degli acquirenti stanno aumentando, ma i rivenditori sono alle prese con la carenza di personale e gli alti costi del lavoro.

Nel Regno Unito, Aldi Süd ha già un negozio Shop&Go cashless molto simile. Inizialmente era aperto solo ai dipendenti, ma è stato aperto al pubblico a gennaio a Londra. “Siamo andati lì per dare un’occhiata, ovviamente, ma il nostro progetto è indipendente da ciò che stanno facendo i colleghi di Aldi Süd”.

Anche in Gran Bretagna, Tesco e Sainsbury hanno aperto anche negozi cashless. Tesco usa la tecnologia di Trigo, così come Netto e Rewe in Germania. Sainsbury utilizza la tecnologia Amazon Go. In Olanda, Albert Heijn ha utilizzato la tecnologia AiFi per il suo AH senza contanti per andare in un negozio di container. A Parigi, Carrefour ha aperto Flash 10/10, dove gli acquirenti hanno bisogno solo di dieci secondi per fare acquisti e altri dieci secondi per pagare. E a Gand, Colruyt sta testando un negozio senza personale chiamato Okay Direct. Il rivenditore belga ha sviluppato personalmente la tecnologia per questo.

Articolo precedenteL’Ibex 35 e l’Europa tornano sui dubbi dopo la chiusura negativa di Wall Street
Articolo successivoDeclino diffuso in Asia sotto i riflettori sui verbali della Reserve Bank of Australia