Home Vita Pratica Natale 2022: qual è il momento migliore per decorare l’albero?

Natale 2022: qual è il momento migliore per decorare l’albero?

65
0

Qual è il momento migliore per decorare l’albero di Natale? Scoprite la data perfetta per iniziare finalmente i preparativi!

Le festività natalizie sono sempre più vicine. Se non avete ancora preparato il vostro albero, scoprite quando è il momento giusto per iniziare. Stopandgo vi racconta tutto dalla A alla Z.

Come prepararsi al Natale

L’anno 2022 sta per finire e tra pochi giorni inizierà il periodo delle feste, per la gioia di tutti. Ecco perché questo periodo dell’anno è particolarmente amato.

Prima di tutto, ci piace perché è consuetudine incontrarsi con la famiglia e gli amici, che a volte vediamo troppo poco, ma anche perché è il momento dei regali.

E questo Natale 2022 non farà eccezione! Quest’anno potrete anche deliziarvi con un piatto speciale a meno di 12 euro. Non ci credete? Andate a scoprire le offerte che Lidl vi ha riservato!

Per stupire i vostri ospiti, non dimenticate di preparare una bella tavola. Una bella presentazione è fondamentale per accendere la magia.

Vedi anche:  Halloween 2022: perché si festeggia la festa di Ognissanti?

E naturalmente, l’albero di Natale non può mancare. È impossibile immaginare un Natale senza albero. E per una buona ragione, visto che è proprio ai suoi piedi che Babbo Natale deposita i suoi doni!

Ma qual è il momento giusto per addobbare l’albero? Se iniziate ora, fate attenzione: qualcuno potrebbe pensare che sia troppo presto. Tuttavia, Secondo lo psicoanalista inglese Steve McKeown, prima facciamo l’albero, meglio è.

Decorare l’albero di Natale a fine novembre, infatti, sarebbe addirittura eccellente per il morale e aiuterebbe persino a combattere la depressione invernale. Stopandgo vi racconta di più!

Qual è la data migliore per decorare l'albero di Natale nel 2022?
Qual è il momento  migliore per addobbare l’albero di Natale nel 2022?

Quando addobbare l’albero?

È vero che addobbare l’albero (e la casa) per le feste è un’attività divertente. L’ideale sarebbe iniziare a lavorarci su dall’ultima domenica di novembre, ovvero, il 27.

Oppure, un’altra possibilità è quella di iniziare i preparativi per la festa dell’Immacolata, l’8 dicembre. La scelta è vostra!

Fate attenzione se decidete di acquistare un vero albero di Natale: prima o poi perderà gli aghi. Per godere del vostro albero più a lungo, scegliete un abete Nordmann, è la varietà di gran lunga più resistente.

Vedi anche:  Lidl lancia un nuovo set manicure per un risultato professionale!

Questa specie, infatti, mantiene il suo bel colore verde per tre o quattro settimane ed è perfetta per resistere fino alla fine delle festività. Per conservarlo ancora meglio, evitate di metterlo vicino a fonti di calore, come stufe o caminetti.

Non dimenticate poi che anche il vostro albero di Natale soffre il freddo: tenetelo lontano dalle finestre in modo che si mantenga in buona salute per tutto il periodo delle feste.

Non esitate a dargli una rinfrescata di tanto in tanto, inumidendolo con uno spray contenente acqua. Assicuratevi poi di spegnere il le vostre ghirlande elettriche, per evitare incidenti!

I più pragmatici opteranno invece per per un albero artificiale. È economico, di facile manutenzione e vi farà risparmiare un nuovo acquisto per il prossimo anno!

Articolo precedenteGnocchi di patate al pesto di Masterchef Celebrity
Articolo successivoH&M ci propone il top con paillettes perfetto per le feste
Ho 25 anni e da 3 anni lavoro nel Digital, scrivo più veloce della luce! Sono appassionata di rugby e boxe ma mi piacciono anche l'arte e la letteratura!