Home Sport Mino Raiola muore, 54 anni: Erling Haaland, Paul Pogba, Zlatan Ibrahimovic tra...

Mino Raiola muore, 54 anni: Erling Haaland, Paul Pogba, Zlatan Ibrahimovic tra i più grandi clienti dell’agente

50
0

Mino Raiola, forse l’agente di calcio più influente del calcio, è morto sabato all’età di 54 anni. Era l’agente di molti fuoriclasse come Zlatan Ibrahimovic, Paulo Pogba, Erling Haaland e Mario Balotelli, tra gli altri. La notizia è stata confermata dalla sua famiglia in un comunicato ufficiale rilasciato sabato sulle sue piattaforme di social media.

Ha iniziato la sua carriera in Olanda e poi è diventato presto una delle figure più iconiche del calcio in tutto il mondo. Era considerato una delle figure più divise nel mondo dello sport, ma ha anche consegnato in modo affidabile trasferimenti e contratti massicci per i suoi clienti ed è stato fondamentale per molti dei loro percorsi di carriera. È stato al centro di molti dei più grandi trasferimenti del calcio moderno, tra cui il trasferimento di Paul Pogba al Manchester United e anche quello di Zlatan Ibrahimovic al Barcellona e poi all’AC Milan solo un anno dopo in uno degli accordi più controversi nella storia recente del calcio europeo.

Vedi anche:  Pronostici, quote, linea Liverpool-Aston Villa: l'esperto rivela le scelte della Premier League inglese 2022 per il 10 maggio

Raiola è morto all’età di 54 anni dopo una lunga lotta contro la malattia, ha confermato la sua famiglia nella loro dichiarazione.

“Con infinito dolore, condividiamo la scomparsa dell’agente di calcio più premuroso e straordinario che sia mai stato. Mino ha combattuto fino alla fine con la stessa forza con cui ha messo sui tavoli delle trattative per difendere i nostri giocatori. Come al solito, Mino ci ha reso orgogliosi e mai realizzato it. Mino ha toccato tante vite attraverso il suo lavoro e ha scritto un nuovo capitolo nella storia del calcio moderno. La sua presenza ci mancherà per sempre. La missione di Mino di rendere il calcio un posto migliore per i giocatori continuerà con la stessa passione”.

Articolo precedenteJames Harden non è la superstar di una volta, inoltre non è mai troppo presto per una bozza finta del 2023
Articolo successivoPronostici Real Madrid vs Manchester City, quote Champions League: Benzema, Modric affrontano un compito di rimonta alto