Home Sport Mikel Arteta rivela che il difensore dell’Arsenal William Saliba non ha mai...

Mikel Arteta rivela che il difensore dell’Arsenal William Saliba non ha mai pensato di non tornare dopo il prestito del Marsiglia

88
0

di William Saliba unica priorità al ritorno Arsenale questa estate doveva affermarsi con i Gunners, ha rivelato Mikel Arteta.

Saliba ha eccelso al suo debutto con l’Arsenal la scorsa settimana, vincendo il premio come migliore in campo in una vittoria per 2-0 Palazzo di cristallo più di tre anni dopo essersi unito al club per la prima volta dal Saint Etienne per 27 milioni di sterline. Gli anni successivi erano stati in gran parte trascorsi in prestito nella sua nativa Francia, e sebbene il difensore 21enne non fosse mai a corto di ammiratori nel club genitore, c’erano quelli lontani dai corridoi del potere che si chiedevano se il difensore centrale potesse mai indossato il rosso dell’Arsenal.

Certamente c’erano quelli al Marsiglia che speravano di poter prolungare un eccezionale periodo di prestito che ha visto Saliba nominato Giovane Giocatore dell’Anno della Ligue 1 mentre vinceva le sue prime presenze con la nazionale francese. OM voleva riportarlo allo Stade Velodrome e lo stesso Saliba non sembrava chiudere del tutto le porte a un potenziale ritorno in futuro. Tuttavia, nei colloqui con Arteta, il giovane ha chiarito che la sua priorità era finalmente mostrare all’Arsenal cosa poteva fare.

“La realtà è che era molto convinto e determinato a venire qui”, ha detto Arteta. “Non aveva altra scelta. Non ha mai suggerito nient’altro. Dalle prime conversazioni che abbiamo avuto con lui si vedeva che aveva una sola intenzione, venire qui e iniziare a giocare partite di calcio per l’Arsenal”.

Arteta è rimasta colpita. “La prima impressione è stata davvero positiva”, ha detto l’allenatore dell’Arsenal quando gli è stato chiesto se avesse visto la stessa compostezza e fiducia che Saliba ha mostrato al Selhurst Park al ritorno del francese all’allenamento preseason. “Il suo linguaggio del corpo, la sua presenza e la sicurezza con cui recitava, era molto maturo”.

Vedi anche:  Informazioni sul live streaming Chelsea vs Arsenal, canale TV: come guardare la Premier League in TV, streaming online

Vuoi più calcio? Paramount+ è l’unico posto dove guardare ogni minuto di ogni partita di Serie A in questa stagione, per non parlare di alcune partite in italiano. Iscriviti ora con codice offerta ITALIA per ottenere uno speciale mese di prova gratuito. Un abbonamento ti dà anche accesso ad altri contenuti sportivi, inclusi ogni partita di UEFA Champions League ed Europa League, la NFL su CBS e innumerevoli film e programmi. Ottieni tutto gratis per un mese con il codice promozionale ITALIA.

Nonostante tutto ciò che Saliba ha irradiato maturità al suo primo inizio in Premier League, ci saranno inevitabilmente momenti difficili nelle partite a venire, forse a partire da sabato, quando dovrebbe schierarsi contro un uomo che ha messo in imbarazzo molti difensori dell’Arsenal negli anni passati , Leicester City attaccante Jamie Vardy. Il difensore centrale nato a Bondy potrebbe aver giocato abbastanza partite (121 per club e nazionale) in tenera età per sviluppare una sorta di aura, ma sicuramente gli errori arriveranno per Saliba, come accade per qualsiasi difensore centrale.

“Gli errori fanno parte del calcio a 21 e 35 anni, accadranno”, ha detto Arteta. “Gli errori che vogliamo che accadano sono, per quanto possibile, sul campo di allenamento. E se accadono in campo, non ti costano gol. Questo è l’obiettivo. Inevitabilmente le cose accadranno.

Vedi anche:  Notizie di trasferimento Inter: Al via le trattative Paulo Dybala, Romelu Lukaku

“Dico sempre, specialmente con i giovani giocatori e il portafoglio di sviluppo che abbiamo nella nostra rosa, devi pagare un conto. Quel conto è che a un certo punto commetteranno degli errori, sperimenteranno cose per cui la prima volta, e devono passare attraverso quel processo”.

I riflettori saranno sicuramente accesi su Saliba, in particolare dall’esterno del club. In sua assenza assunse una sorta di status mitico tra alcuni sostenitori dell’Arsenal, il principe a cui era stato promesso di portarli fuori dalla loro rovina difensiva. L’hype nel nord di Londra può essere diverso da qualsiasi altro, ma non ci vuole molto perché i fan si trasformino; il viaggio da giocatore del mese a costosa e travolgente appendice della prima squadra è stato estremamente veloce per artisti del calibro di Shkodran Mustafi e Lucas Torreira negli anni passati.

In tali circostanze ad Arteta potrebbe essere in mente di tentare almeno di sedare il clamore attorno al suo giovane e brillante essere. Sembra sapere che starebbe combattendo una battaglia persa. “Le aspettative positive si creano quando vedi qualcosa di speciale. È ovvio. Lo hanno visto. Vedono il talento.

“Quello che direi è invece di [trying to quell expectations we have to] proteggi solo il giocatore. Proteggiamolo, assicuriamoci che abbia l’ambiente giusto per realizzare il suo potenziale. Quando le cose non vanno così bene, siamo bravi come quando le cose vanno bene”.

Articolo precedenteSuperlativi Serie A 2022-23: i giocatori e le squadre che definiranno la stagione nella massima serie italiana
Articolo successivoCome guardare Aston Villa vs. Everton: informazioni in diretta sulla Premier League, canale TV, ora, quote di gioco