Home Economia Meta scommette sulla Spagna: creerà 2.000 posti di lavoro in 5 anni...

Meta scommette sulla Spagna: creerà 2.000 posti di lavoro in 5 anni e il suo primo Meta Lab

83
0

Il metaverso di Zuckerberg ha la Spagna al centro dei suoi piani. Obbiettivo ha annunciato in un comunicato la sua intenzione di fare un forte investimento nel nostro Paese creare 2.000 posti di lavoro nei prossimi cinque annicosì come per lanciare il suo primo ‘Meta Lab’ al mondo.

“Il primo Meta Lab al mondo, un luogo di appoggio per i lavoratori a distanza Meta in Spagna, con spazio per imprenditori e start-up tecnologici locali”, spiega l’azienda di Zuckerberg, che ha anche manifestato l’intenzione di raddoppiare lo spazio dei suoi uffici a Madrid e per collegarsi alla Spagna il primo cavo sottomarino transatlantico mezzo petabit al mondooltre al cavo 2Africa, unendosi al cavo Marea già esistente.

l’obiettivo lo assicura La Spagna “è all’avanguardia della tecnologia europea” avere “due forti poli tecnologici con vantaggi per il Paese: Barcellona e Madrid, che sono al centro del panorama tecnologico e attraggono imprenditori, talenti e investitori locali e internazionali, oltre ad altri centri più recenti a Valencia e in Andalusia”. “Quando la nostra azienda guarda al futuro, i vantaggi della Spagna rendono logico investire qui. Ci auguriamo che il nostro nuovo Meta Lab gioca un ruolo importante nella scena tecnologica spagnola e aiuta a gettare le basi affinché la Spagna possa beneficiare del metaverso”, aggiungono.

Vedi anche:  'Il mio portfolio' diventa una delle sezioni più visitate della Bolsamanía

Le altre proposte dell’azienda di Zuckerberg includono la collaborazione con Telefónica per creare un Metaverse Innovation Hub a Madrid incentrato sull’aiutare ad accelerare la preparazione della rete e dei dispositivi del metaverse; la costruzione di un nuovo Data Center a Talavera de la Reina (Castilla-La Mancha), le cui procedure promettevano di accelerare il presidente de La Mancha Emiliano García-Page; ed esplorare potenziali collaborazioni tra l’industria, il mondo accademico e il governo “per lavorare alla costruzione del metaverso in modo responsabile, inclusa la privacy, la sicurezza e la diversità”.

Le proposte sono state comunicate all’Esecutivo in un incontro tra Pedro SanchezPresidente del Governo, e Javier Ulivovicepresidente di Meta, dopo il Consiglio dei ministri di questo martedì.

“Incontro produttivo con Javier Oliván, vicepresidente di Meta. Celebriamo gli investimenti dell’azienda nel nostro Paese che genereranno 2.000 posti di lavoro. La Spagna è un ‘hub’ di talento e imprenditorialità e continuerà ad essere all’avanguardia nella digitalizzazione, supportando tecnologie come come il metaverso”, ha assicurato Sánchez sul suo account Twitter.

Vedi anche:  Inflazione, rialzi dei tassi, PIL... il nuovo ciclo delle banche centrali

Allo stesso modo, Moncloa ha espresso in una dichiarazione che “la Spagna sostiene il processo di trasformazione digitale, uno degli assi del Piano di ripresa, in un approccio umanistico e sociale, basato sul rispetto dei diritti digitali dei cittadini”. “Il governo accoglie con favore la decisione di Meta di investire in Spagna”, sentenziano dall’Esecutivo.

Articolo precedenteQuote Ajax-Benfica, come guardarle, live streaming: 15 marzo 2022 UEFA Champions League scelte dalla top model
Articolo successivoProbabilità Atletico Madrid vs Manchester United, come guardarla, live streaming: scelte UEFA Champions League del 15 marzo