Home Salute Mangiare sano era più costoso durante la pandemia di coronavirus

Mangiare sano era più costoso durante la pandemia di coronavirus

117
0

Uno studio condotto dai ricercatori della Friedman School of Nutrition Science and Policy della Tufts University ha confermato che, a livello globale, mangiare sano era più costoso durante il pandemia del coronavirus.

“Abbiamo utilizzato le tecniche dei big data per esaminare i prezzi degli alimenti necessari in una dieta equilibrata, nel maggior numero possibile di paesi, per comprendere i cambiamenti nell’accesso a una dieta sana che potrebbero essere causati dalla diffusione del covid e di altri fattori”, hanno detto gli esperti.

Per misurare i legami tra i prezzi dei generi alimentari e la diffusione del covid, hanno confrontato prezzi di otto gruppi alimentari e prezzi generali in 180 paesi tra gennaio 2019 e giugno 2021avendo cura di distinguere tra i valori delle materie prime agricole riportati dai media e i prezzi al dettaglio pagati dai consumatori.

Vedi anche:  La Spagna ha consumato 50 milioni di antidepressivi l'anno scorso

In questo modo, lo hanno osservato in ogni ondata di infezioni da coronavirus, i prezzi dei cibi più sani sono aumentati in modo significativo quali, ad esempio, frutta, verdura, legumi, latticini, uova o carne. Inoltre, i paesi con il maggior numero di casi di Covid-19 e decessi sono stati quelli che hanno aumentato di più i prezzi.

Articolo precedenteLa Fed studia un aumento dei tassi di interesse dello 0,75% a causa dell’elevata inflazione
Articolo successivoNuova truffa con trappola: la truffa Bizum inversa ha il consenso delle vittime