Home Economia L’oro è pronto ad attaccare i massimi storici in qualsiasi momento

L’oro è pronto ad attaccare i massimi storici in qualsiasi momento

50
0

Il “metallo prezioso” ha fatto orecchie da mercante all’inflazione galoppante in cui sono immerse tutte le economie del pianeta dopo la pandemia. Questa si è risvegliata solo a seguito dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia e dall’inizio della guerra si è apprezzata intorno al 13%.

Analisi tecnica
RESISTENZA ALLA ROTTURA
RESISTENZA ALLA ROTTURA

Breve termine

Medio termine

Lungo termine

se ti ricordi, a metà febbraioabbiamo avvertito che il oro stava “spuntando la testa” al di sopra della resistenza dei massimi di fine gennaio a $ 1.854. E che da quel momento, dopo aver attaccato l’impeccabile susseguirsi di massimi in calo dall’estate 2020, abbiamo lasciato la porta aperta a uno scenario di risvolti rialzisti con obiettivo finale ai massimi storici ($ 2.074,98).

Da ciò ne consegue che in questo momento l’oro viene scambiato alle porte della resistenza chiave. Da cui ne consegue che una chiusura settimanale sopra i massimi attiverebbe un chiaro segnale di forza nel sottostante. Da quel momento il valore sarebbe stato inserito arrampicata libera assoluta, e conosciamo già le implicazioni rialziste che questo di solito ha. Ma non andiamo avanti e vediamo cosa succede a quei $ 2.075.

oro090322
Grafico settimanale dell’oncia d’oro (XAU-USD)
Articolo precedenteAcerinox propone un ERTE per il forte aumento di energia e materie prime
Articolo successivoJulius Baer chiede calma: “Il mondo non finirà il petrolio”